facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Duplice omicidio di Cingoli,
confermato l’ergastolo in Appello
Per il delitto Valentini: 28 anni

DOPPIA SENTENZA - Imputato il bodyguard Alex Lombardi, oggi i giudici si sono allineati alle pene inflitte in primo grado sia per le uccisioni dei due marocchini che per quella del titolare del bar dell'Imbrecciata di Filottrano. Ridotta invece la pena per Marco Pesaresi, accusato di spaccio
Print Friendly, PDF & Email

Alex Lombardi

 

di Gianluca Ginella

Duplice omicidio di Cingoli, confermato l’ergastolo per il bodyguard Alex Lombardi. I giudici della Corte d’appello di Ancona hanno inoltre deciso una pena di 28 anni per l’uccisione del barista di Filottrano, Sauro Valentini, anche in questo caso confermando la sentenza di primo grado. Ridotta invece la pena per Marco Pesaresi, che doveva rispondere di spaccio di droga: da 5 anni e 4 mesi, in continuazione con una precedente sentenza, ad un anno.

Fabrizio Belfiore, avvocato di Alex Lombardi

Condanne confermate per il bodyguard Alex Lombardi, 43 anni, di Polverigi. La Corte d’appello di Ancona oggi doveva esaminare due distinti episodi di sangue, avvenuti a distanza di pochi giorni e uniti da un fattore: la pistola con cui erano stati compiuti, una Walther calibro 9. L’arma che aveva sparato era di proprietà del 43enne, ora in carcere. Sentenze confermate: ergastolo per il duplice omicidio di Cingoli, 28 anni per il delitto di Filottrano. Il duplice omicidio di Cingoli risale al 25 maggio del 2011. Quel giorno Lombardi aveva incontrato due marocchini, Youness Inani e Hassan Abbouli (entrambi 30enni), che avevano con loro un ingente quantitativo di droga. L’obiettivo di Lombardi, e il movente del delitto, era di rapinare la droga ai due uomini. La cosa era finita con l’uccisione di entrambi a colpi di pistola e i corpi messi in un’auto che poi era stata data alle fiamme in località Sn Faustino di Cingoli.

L’avvocato Alessandro Brandoni

Lombardi ha sempre negato di essere stato lui ad uccidere i due marocchini. In primo grado erano imputate altre due persone: una è stata prosciolta, la seconda, Marco Pesaresi, 37enne di Filottrano, è stata assolta dall’omicidio ma condannata per aver acquistato 2 chili di hashish dai marocchini uccisi. Oggi imputato era anche Pesaresi, assistito dall’avvocato Francesco Voltattorni.

Il giudice ha accolto la tesi della difesa sul fatto che non sussista l’ingente quantitativo e ha ridotto la pena da 5 anni e 4 mesi ad un anno. Parte civile i famigliari di una delle vittime, assistiti dall’avvocato Alessandro Branconi. La sentenza di primo grado per il duplice omicidio di Cingoli risale al 15 marzo del 2017 ed è stata emessa dalla Corte d’assise di Macerata.

 

L’avvocato difensore Francesco Voltattorni

Per la morte di Sauro Valentini, il titolare del bar dell’Imbrecciata, a Filottrano, che era stato gambizzato da un rapinatore, c’era stata la sentenza di primo grado lo scorso luglio, alla Corte di assise di Ancona. Per quell’episodio Lombardi era stato condannato a 28 anni, pena confermata oggi dalla Corte d’appello. Valentini era rimasto ferito il 19 maggio del 2011, dunque sei giorni prima del duplice omicidio di Cingoli. L’uomo era poi morto a distanza di alcuni mesi. Anche per quell’episodio il bodyguard, difeso dall’avvocato Fabrizio Belfiore, ha sempre respinto le accuse.

 

Duplice omicidio di Cingoli Ergastolo per il bodyguard

Duplice omicidio di Cingoli, il pm: “Lombardi pericoloso” La difesa: “Indagini suggestionate”

Delitti di Cingoli, parla il bodyguard: “Mi chiamano il killer, ma non li ho uccisi io”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X