facebook rss

Supereroi e Principesse:
la solidarietà per il Salesi
tocca quota 7.500 euro

ANCONA - In tanti hanno sfidato le nuvole a Portonovo per partecipare alla 'Due giorni' per l'ospedaletto. Grazie ai benefattori anche quest'anno le Patronesse del Salesi riusciranno a consegnare nuovi macchinari al pediatrico anconetano
Print Friendly, PDF & Email

Principesse e supereroi per il Salesi

Supereroi e Principesse sfidano le nuvole. A Portonovo, nonostante le previsioni meteo avverse, è comunque andato in scena l’evento clou della Due Giorni Per il Salesi. Sul versante Molo, famiglie con bambini al seguito hanno trascorso un pomeriggio all’insegna del divertimento. Ad intrattenere i più piccoli, infatti, non è mancato il laboratorio della Dott.ssa Ripippi e le sue bolle di sapone; lo spettacolo di stone balancing con Carlo Pietrarossi e Loriana Tittarelli; i gonfiabili con scivolo e vasca-palline a cura del Volontaria della Misericordia Croce Azzurra Sant’Elpidio a Mare; lo spettacolo della Compagnia GiocaSorriso con Mago Tony e Mago Baldo. E alle 17 concerto rock di tre giovani band anconetane, a cura delle associazioni Centro Musicale A. Orlandini, Scuola di Musica Arrigo Gugliormella e Cantieri Musicali Ancona. Ma a rapire l’attenzione dei più piccoli è stato l’arrivo dei Supereroi e delle Principesse Disney. Sulla spiaggia si sono materializzati i personaggi fantastici del mondo delle favole e dei cartoni animati. E quando si sono avvicinati ai bambini, le reazioni sono state tutte di grande entusiasmo.

Dunque un pomeriggio all’insegna della cura dei bambini e della beneficenza. Infatti anche quest’anno le Patronesse del Salesi riusciranno a consegnare nuovi macchinari al pediatrico anconetano. Si tratta di un cardiografo portatile e leggero per la diagnosi tramite Elettro Cardio Gramma a riposo. Evidenzia i risultati diagnostici fondamentali in modo che il personale medico possa individuare il problema e somministrare tempestivamente un trattamento appropriato. E di due Saturimetri forniti di monitor con sistema NellcorTM da posto letto. Grazie alla tecnologia OxiMax™, garantisce un monitoraggio della concentrazione di ossigeno nel sangue (SpO2) e della frequenza cardiaca dei pazienti, in età pediatrica e neonatale. Complessivamente il costo dei macchinari ammonta a 7.500 euro.

“Due giorni per il Salesi”, a Portonovo arrivano principesse ed eroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X