facebook rss

FARgO inizia coi bambini
Al via il corso di fumetti

ANCONA - Dopo lunedì 11, si continua il 15 e il 19 giugno. Sempre dalle ore 17 alle 19. Ma si può partecipare anche a un singolo appuntamento. Il laboratorio rientra nel progetto SAB – Scuola delle Arti per Bambini ed è curato da Andrea Gobbi
Print Friendly, PDF & Email

Nicola Gobbi

 

Entra nel vivo l’attività culturale, artistica e ricreativa di FARgO, il bar del faro al Parco del Cardeto “Franco Scataglini” che riaprirà i battenti  questo pomeriggio dopo otto anni di inattività, grazie all’impegno della associazione Nie Wiem, affiancata in questa nuova e importante avventura da Raval Family. Dopo l’inaugurazione, i primi a beneficiare del programma in cartellone sono i bambini che parteciperanno al corso di fumetto curato da Andrea Gobbi, educatore e ideatore di libri a fumetti. Si inizia lunedì 11 con la prima lezione, dalle ore 17 alle 19. Seguono altre due puntate, il 15 e il 19 giugno. Con laboratori mirati a portare i più piccoli nel mondo della creazione fumettistica, secondo un itinerario didattico e artistico già messo a punto durante i corsi invernali organizzati alla Case delle Culture da Nie Wiem per la Sab – Scuola delle Arti per Bambini. Il costo della partecipazione è di 40 euro per tre lezioni. Ci si può unire anche a un solo incontro, al costo di 15 euro. Per chi ne è sprovvisto, è richiesta la tessera Nie Wiem a 10 euro. All’interno dei pomeriggio è prevista anche la merenda, preparata dal FARgO. “I corsi si svolgeranno in due fasi – racconta il fumettista docente, Nicola Gobbi – ci sarà il momento motorio, dove i bambini osserveranno la natura intorno. E poi quello successivo di rielaborazione, dove ciò che è stato visto diventerà spunto per rielaborazioni fumettistiche, anche fantastiche. Considerando la suggestione del Parco, l’attività di osservazione attorno avrà di certo un ruolo molto stimolante e importante per i piccoli partecipanti”.

Info: https://www.facebook.com/events/177524432911681/. Per prenotazione: corsi.casa@gmail.com, telefono 3201830461

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X