facebook rss

Le ‘Conversazioni in Giardino’
animano l’estate castellana

CASTELFIDARDO - La rassegna, ideata e realizzata dal 1999 dall`associazione Italia Nostra Onlus di Castelfidardo e dalla Fondazione Ferretti,in questa edizione spazierà dal racconto dei personaggi della storia cittadina alla biodiversità
Print Friendly, PDF & Email

Castelfidardo, Palazzo Mordini

Ritorna per l`estate castellana la consueta rassegna “Conversazioni in Giardino”, ideata nel 1999 e realizzata dall`associazione Italia Nostra Onlus di Castelfidardo e dalla Fondazione Ferretti in collaborazione con il Comune di Castelfidardo, la Commissione Pari Opportunità e il C.E.A. “Selva di Castelfidardo”, con il contributo di Youpolis Marche. “Le serate ad ingresso libero, che si svolgeranno tutti i mercoledì di luglio alle ore 21:15 presso i Giardini di Palazzo Mordini, sono incentrate sulla storia e i personaggi del nostro territorio con particolare attenzione alla musica, all`imprenditoria e allo sport. – fa sapere una nota stampa del Comune di Castelfidardo – Parleremo inoltre di un argomento di interesse comune, quale la tutela della biodiversità in agricoltura e nel verde pubblico. Si partirà il 4 luglio con la prima serata ‘La leggenda del Poeta della fisarmonica’, un recital di e con Massimiliano Andreoli sulla base dell`omonimo romanzo satirico-filosofico dedicato a Gervasio Marcosignori, con la partecipazione di Tommaso Galassi alla fisarmonica”.

Mercoledì 11 luglio sarà la volta di ‘Biodiverso è meglio’, un incontro con il prof. Fabio Taffetani, botanico dell`Università Politecnica delle Marche, sui benefici della tutela della biodiversità in agricoltura e nel verde pubblico. Allieterà la serata un intermezzo musicale con l`organetto di Alessandro Governatori. Il 18 luglio si proseguirà con ‘Paolo Soprani’: nel centenario della sua morte, si parlerà del nostro concittadino illustre nella sua veste di imprenditore e sindaco, a cura di Beniamino Bugiolacchi ed Eugenio Paoloni e con la partecipazione di Alessandro Governatori all`organetto. “L`ultimo mercoledì, il 25 luglio, tratteremo l`argomento ‘Ciclismo fidardense’ dal `900 ai giorni nostri, grande passione castellana. – chiude la nota stampa – Interverranno Franco Luchetti, Eugenio Paoloni, Luciano Angelelli, Bruno Cantarini, Mario Lezieri, Franco Agnesi e tanti altri appassionati. Con la partecipazione di Massimo Marconi alla fisarmonica. La chiusura della rassegna sarà sabato 04 agosto con il recital pianistico “Un pianoforte a Villa Ferretti” con il Maestro Vincenzo Paolini. A seguire, vin d`honneur e visita al museo d`arte (biglietto € 15,00 in prevendita presso la Proloco di Castelfidardo tel. 071/7822987). In caso di maltempo tutte le serate si terranno presso la sala convegni di via Mazzini, al civico 6”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X