facebook rss

Immersioni nei mondi
della Scienza attraverso l’Arte

EVENTI - Mercoledì sera al cortile di Palazzo Campana prosegue con la conferenza del fisico Franco Rustichelli, la programmazione culturale promossa dall’Istituto per l’Istruzione Permanente di Osimo
lunedì 9 luglio 2018 - Ore 13:16
Print Friendly, PDF & Email

Palazzo Campana, tutto pronto per la mostra di De Chirico

Dopo il grande successo dell’incontro con lo storico Franco Cardini e il biblista Alberto Maggi di sabato, mercoledì 11 luglio alle ore 21.15 al cortile di Palazzo Campana prosegue la programmazione culturale promossa dall’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente di Osimo con la performance del fisico Franco Rustichelli Immersioni nei mondi della Scienza attraverso l’Arte, nata sulla scia di  un progetto europeo ideato e coordinato dallo stesso, coinvolgente scienziati ed artisti di 15 Nazioni. Alcuni spunti verranno presi dalle produzioni originate da tale progetto, tra cui la coreografia On the way to Immortality, creata insieme a Jadi Carboni, ispirata dalle magiche proprietà delle Cellule Staminali e presentata in varie capitali europee. Il progetto si propone di mostrare come anche nelle scoperte scientifiche intervengano dei processi  creativi ed emozionali simili a quelli che sono alla base delle produzioni artistiche, fornendo un piccolo contributo a colmare il fossato che esiste tra Scienza e Arte.

L’intervento che oscillerà tra queste due categorie dello Spirito (in maniera niente affatto ordinata) toccherà le opere di artisti come Gino De Dominicis, Mario Merz, William Turner, Eugene Delacroix, Arcimboldo, Caravaggio, Giorgio De Chirico ,Alberto Burri, Mandy Barker, Salvador Dali’, Renè Magritte, Maurits Cornelis  Escher, Lorenzo Uccellini, Giampiero Barchiesi  e le poesie di Ugo Foscolo e William Sheakspeare, che saranno messe in relazione con diversi concetti scientifici come i Frattali, le Onde, le Grandi macchine della Fisica, il Bosone di Higgs, le Nanotecnologie, le Cellule Staminali, i Cristalli Liquidi, la Teoria della Relatività, le Syelle a Neutroni, i Buchi Neri e le Onde Gravitazionali. Alla fine verrà trattato il tema dell’immortalità sulla base dei contatti avuti dal relatore con Gino De Dominicis e con la presentazione di scoperte scientifiche legate alle meduse che ringiovaniscono (The Immortal Jelly-Fish). I musicisti Maurizio Barbetti e Paolo Zannini eseguiranno intermezzi musicali con opere di Purcelle e Haendel. Modererà la discussione finale la scrittrice Laura Margherita Volante. L’ingresso è libero

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X