facebook rss

La magia della Notte bianca
dei desideri sulla spiaggia

FALCONARA - Migliaia di persone ieri sera in riva al mare di Falconara hanno acceso la serata più suggestiva dell'estate insieme al sindaco Stefania Signorini
Print Friendly, PDF & Email

La Notte dei Desider

“Avvicinatevi alla riva, accendete le vostre candele, esprimete un desiderio. Buona notte dei desideri a Falconara”. È arrivato dagli altoparlanti lungo tutta la spiaggia l’invito del sindaco Stefania Signorini, che alle 22.30 di venerdì ha dato il via al rilascio in mare delle candele galleggianti. Migliaia di persone in simultanea hanno riempito di fiammelle lo specchio d’acqua davanti alla costa falconarese, gremita da Palombina alla stazione. Il momento clou della Notte bianca dei desideri è arrivato dopo la cena negli chalet e negli stabilimenti. Tantissime le persone che hanno mangiato nei ristoranti, che in alcuni casi hanno organizzato due turni per la cena pur di accontentare tutte le richieste. Altri bagnanti hanno formato grandi tavolate lungo la spiaggia, vestiti rigorosamente di bianco, come suggeriva il tema della serata.

La marea umana che ha riempito il litorale è stata il segno tangibile del successo della manifestazione, che si è conclusa con uno spettacolo di giocoleria all’altezza dell’ex piattaforma Bedetti, dove con piccole fiammelle era stata formata la ‘F’ di Falconara seguita da un grande cuore. Gli spettacoli itineranti avevano animato alle 21.30 la zona di Palombina Vecchia e quella del centro. “La partecipazione dei cittadini, arrivati anche dalle città limitrofe, ha superato quella della scorsa edizione – sottolinea il sindaco Signorini -. La formula vincente della Notte bianca dei desideri è la coralità, la partecipazione di tutti chiamati ad accendere le loro candele per rendere magica la serata”. A garantire che l’evento si svolgesse regolarmente c’erano carabinieri, polizia locale, protezione civile, Croce Gialla di Falconara, Capitaneria di porto e vigili del fuoco volontari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X