facebook rss

“Armonie della sera”,
sotto i riflettori
il violoncello di Luca Franzetti

LORETO – L’appuntamento è al Museo Pontificio Santa Casa per domani sera. Il concertista completerà l’esecuzione delle Suites per violoncello di J.S.Bach
Print Friendly, PDF & Email

Domani, mercoledì 1 agosto, alle ore 21.15, avrà luogo presso il Museo Pontificio Santa Casa (ex Museo – Antico tesoro) il secondo dei due concerti previsti nell’ambito del festival “Armonie della sera” ed affidati al violoncellista Luca Franzetti per una prestigiosa integrale bachiana: quella delle sei Suites per violoncello solo, banco di prova tra i più ardui e pagine immortali del grande repertorio barocco. Dopo il grande successo della prima serata, mercoledì si potrà ascoltare l’esecuzione delle seconde tre Suites. Il concerto sarà ingresso libero ed è organizzato dall’Associazione Marche Musica con il contributo della Prelatura Territoriale della Santa Casa e del Comune di Loreto.

CHI E’ LUCA FRANZETTI – Luca Franzetti, nato a Parma, è stato primo violoncello di orchestre prestigiosissime tra cui la Toscanini di Parma, l’Orchestra del Teatro Bellini di Catania, l’Orchestra G. Verdi di Milano, la Scottish Chamber Orchestra di Edimburgo, l’Orchestra del Festival di Lucerna ed ha collaborato con artisti di chiara fama tra cui Riccardo Chailly, George Prétre, Vladimir Jurowsky. Luca Franzetti è inoltre docente di Violoncello presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia ed ha una attività solistica che lo porta ad esibirsi nelle più importanti sale da concerto d’Europa e del Giappone. ll canale televisivo Classica HD gli ha dedicato alcune trasmissioni e recentemente ha inciso l’integrale delle sei Suites per violoncello di Bach.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X