facebook rss

Addio Michele,
una vita spezzata a 34 anni

JESI - Grande cordoglio per la morte prematura di Michele Pigliapoco, 34 anni, figlio del caporeparto dei vigili del fuoco Mirando.
giovedì 13 settembre 2018 - Ore 21:39
Print Friendly, PDF & Email

L’ospedale regionale di Torrette

Tutto il corpo dei Vigili del fuoco di Jesi e di Ancona si stringe al caporeparto Mirando Pigliapoco per la prematura scomparsa del figlio minore Michele, spentosi a soli 34 anni.
Michele, affetto da una grave disabilità, era ricoverato all’ospedale regionale di Torrette da circa una settimana. Mercoledì sera, ha smesso di lottare, gettando la sua famiglia nello sconforto. Appassionato di nuoto e di teatro, Michele era sempre disponibile e sorridente con tutti. Quanti lo hanno conosciuto, lo descrivono come una persona molto dolce e sensibile. Lascia il padre Mirando, la madre Antonella, il fratello Nicola. La camera ardente è stata allestita presso la Casa funeraria Santarelli di via Marche, sarà aperta già da domani mattina, per quanti vorranno salutare Michele per l’ultima volta. Sabato alle 10,30 saranno celebrati i funerali presso la chiesa di San Francesco di Paola, vicino all’Arco Clementino.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X