Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Incompiuta Quadrilatero,
gli operai occupano la statale 76

FABRIANO – La protesta indetta dai lavoratori Astaldi per giovedì 27 settembre

Spettro incompiuta per la Quadrilatero in mancanza dei finanziamenti statali, gli operai della impresa Astaldi coinvolti dalla procedura di licenziamento collettivo protestano e scendono in strada. Sit-in e blocco del traffico lungo la statale 76 dalle 9 alle 12 di giovedì 27 settembre, all’altezza dello svincolo di Valtreara. Questa la protesta indetta dai sindacati Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil Marche che in una nota “esprimono forte preoccupazione per la situazione che ad oggi si è venuta a determinare per i cantieri Quadrilatero, non solo per i destini individuali dei lavoratori, coinvolti nella procedura di licenziamento collettivo, ma per l’opera nel suo complesso”. Gli operai incroceranno le braccia per 8 ore di sciopero nella giornata di giovedì, mentre dalle 9 alle 12 saranno sulla strada. Il sit-in è promosso dai sindacati di categoria per chiedere alle istituzioni un intervento per sbloccare i finanziamenti del Cipe, la cui riunione attesa per i primi di agosto non è mai avvenuta, e per la prosecuzione dei lavori della Quadrilatero.

Quadrilatero, la protesta dei lavoratori Astaldi a palazzo comunale

 

Pedemontana, primo incontro tra le parti: «Bisogna rivedere il progetto»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X