facebook rss

Ricatto hard all’amante:
“Dammi 100 euro o racconto di noi”

FABRIANO - Il ricatto ha fatto scattare nei confronti di un meccanico di 40 anni l'accusa di estorsione nei confronti di una donna sposata di 45 anni con cui aveva intrapreso una relazione clandestina. L'uomo è stato arrestato venerdì dalla polizia. Avrebbe minacciato la partner di diffondere foto hot
domenica 21 Ottobre 2018 - Ore 15:19
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

“Dammi cento euro o racconto della nostra relazione”. E’ questa la minaccia che un meccanico di 40 anni avrebbe rivolto alla sua  amante, una 45enne sposata con un altro uomo. Il ricattatore è stato arrestato venerdì dalla polizia di Fabriano con l’accusa di estorsione. Ieri, il tribunale lo ha rimesso in libertà con  l’obbligo di firma fino all’inizio del processo, fissato per il 13 novembre. All’origine del ricatto, stando a quanto ricostruito dalla procura, ci sarebbe stata la volontà del meccanico di allontanare definitamente la sua amante dal marito per poter intraprendere un rapporto alla luce del sole. Per metterla alle strette avrebbe inscenato l’estorsione: “Pagami o diffondo le foto hot che mi hai mandato sul cellulare”. La donna si è così rivolta agli agenti che hanno allestito un piano per braccare il 40enne. La coppia si è così data appuntamento per lo scambio dei soldi. Appena il meccanico ha preso la busta contenente cento euro, è scattato il blitz della polizia.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X