facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Torna il Mercato Europeo, sapori e
prodotti da cento stand internazionali

EVENTI - Giunta alla IV edizione, la kermesse organizzata da Confcommercio si svolgerà dal 2 al 4 novembre e vedrà lo street food dislocato su due lati di piazza Cavour, mentre le bancarelle di artigianato saranno lungo Corso Garibaldi
Print Friendly, PDF & Email

L’edizione dello scorso anno

 

Cento stand in arrivo da tutto il mondo per la IV edizione del Mercato Europeo Ambulante, che quest’anno tornerà nella location originaria di corso Garibaldi, con street food dislocato su due lati di piazza Cavour. Da venerdì a domenica la kermesse organizzata da Confcommercio e Fiva animerà le vie del centro con bancarelle provenienti, oltre che da Paesi europei e regioni italiane, anche da Usa, Israele, India, Tibet e Sud America, dando un respiro più internazionale alla manifestazione, che sarà anche una prova generale per gli eventi natalizi a cui dà ufficialmente avvio.

«Ricominciamo da dove siamo partiti – il commento del Direttore Generale Confcommercio Marche Centrali Massimiliano Polacco –. Nel 2014, la prima edizione del Mercato Europeo si tenne in corso Garibaldi e quest’anno torna nella sua collocazione naturale, come richiesto anche dagli stessi commercianti». Nel 2015 si era tentato di spostare la location al porto e, dopo lo stop del 2016 a causa dei cantieri in città, il 2017 aveva visto gli stand dislocati lungo il Viale della Vittoria, con partenza in piazza Cavour. La prima edizione è stata però quella che ha fatto registrare il maggior numero di presenze, con circa 100 mila partecipanti, e quindi si è deciso di replicare la scelta vincente, con l’auspicio di centrare lo stesso obiettivo.

«È importante – ha sottolineato Polacco – che i negozi siano aperti e che si comprenda l’importanza di tale evento così come lo ha capito l’amministrazione comunale che ha concesso corso Garibaldi».

La presenza dei banchi del MEA comporterà lo spostamento del capolinea dei bus che saranno dirottati nella parte alta di piazza Cavour e in via Palestro. Il parcheggio dell’ex Umberto I sarà aperto dalle 7 alle 23 tutti e tre i giorni, mentre il Cialdini ed il Traiano, aperti venerdì e sabato dalle 7 e con uscita sempre garantita, saranno chiusi la domenica.

Il vice sindaco Pierpaolo Sediari ha sottolineato l’importanza di eventi come questo per il rilancio del centro: «è una grande opportunità per Ancona e sono convinto che la città risponderà al meglio». Saluto di buon auspicio last minute da parte del sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, impegnata in giunta: «Siamo tutti con il Mercato Europeo Ambulante di Ancona!»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X