facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

“Dispersoidi”, una mostra
di Fatma Ibrahimi a Jesi

JESI - L’Associazione Musicale Valvolare in collaborazione con il Comune presenta la mostra personale di Fatma Ibrahimi dal titolo “Dispersoidi” che si inaugura domani alle ore 19 nello spazio espositivo di Palazzo Santoni in centro
Print Friendly, PDF & Email

 

L’Associazione Musicale Valvolare in collaborazione con il Comune di Jesi – Assessorato Cultura e Turismo presenta la mostra personale di Fatma Ibrahimi dal titolo “Dispersoidi” che si inaugura domani alle ore 19 nello spazio espositivo di Palazzo Santoni al centro di Jesi.
Saranno presenti in mostra diversi dipinti di varie dimensioni, un’installazione scultorea e un video che fa da corollario al percorso espositivo incentrato sugli ultimi anni di ricerca di Fatma Ibrahimi.
In chimica si dicono “dispersoidi” quegli elementi ibridi tra lo stato solido-gassoso dotati di un’alta soglia di elasticità, in grado di tollerare lo snervamento da sovrastimolazione del sistema. Concetto che è in risonanza con le forme instabili di queste opere, tra vegetazioni lussureggianti piene di informazioni e dettagli inclusi in una materia caotica che rende la loro insorgenza fortuita e precaria. Il figurativo e l’astratto qui non sono semplicemente regimi estetici ma anche stati tensivi tra una materia primordiale ancora disorganizzata e la forma che si aggiudica conquista uno spazio di ordine e di senso. Come i dispersoidi queste forme vivono entrambi gli stadi della forza e la loro duplicità le consacra a un’esistenza propriamente estetica, in cui è possibile contemplare l’emergenza dei segni che balenano sulla catastrofe.
La mostra sarà fruibile dal 15 dicembre al 13 gennaio dal giovedì alla domenica dalle ore 17 alle 20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X