facebook rss

Vola con il furgone nel fiume:
soccorso dai vigili del fuoco

SENIGALLIA - Per portare aiuto al conducente di un Citroen Berlingo, un 53enne di Castelleone di Suasa, che ha perso il controllo sulla Provinciale Corinaldese, è arrivato anche un equipaggio dei sommozzatori dal comando di Ancona. All'uscita del casello autostradale di Senigallia invece scontro tra due vetture con 6 feriti non gravi, tra i quali due ragazzini
sabato 29 Dicembre 2018 - Ore 18:27
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Pomeriggio tormentato da incidenti stradali a Senigallia. Poco dopo le 16 due auto si sono scontrate all’uscita del casello della A14. Le due vetture, una Opel Karl e Ford Focus si sono ribaltate e i passeggeri che viaggiavano su entrambi i mezzi, in tutto 6 persone, tra le quali una famiglia con due figli adolescenti, sono stati accompagnati dagli operatori sanitari del 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia per accertamenti e non in gravi condizioni. Sul posto ha portato i soccorsi anche una squadra dei vigili del fuoco che dopo aver messo in sicurezza i veicoli è accorsa nelle vicinanze di Passo Ripe dove un automobilista, per cause ancora da mettere a fuoco, mentre percorreva la Provinciale Corinaldese, ha perso il controllo del furgone Citroen Berligo che guidava. Dopo aver sbandato è finito a bordo del mezzo nell’alveo del fiume Nevola, finendo prima in un campo e poi carambolando in un canneto dopo un volo di circa un metro. Per soccorrere il conducente, un 53enne di Castelleone di Suasa, è partito anche un equipaggio dei sommozzatori dal Comando dei vigili del fuoco di Ancona. Circostanze fortunate hanno permesso all’incidentato di poter uscire da solo dall’abitacolo dell’auto, con l’aiuto dei vigili del fuoco di Senigallia. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X