facebook rss

Grottammare supera 1-0
il Sassoferrato Genga,
decisivo il gol di Franchi

ECCELLENZA - La rete che regala i tre punti alla squadra di Manoni giunge a inizio ripresa. I rivieraschi, in grande emergenza, riescono a far loro una sfida inedita
domenica 30 Dicembre 2018 - Ore 23:10
Print Friendly, PDF & Email

Sfida inedita al “Pirani” di Grottammare dove sono di scena gli anconetani del Sassoferrato Genga. Primo tempo di marca ospite, nella ripresa meglio i rivieraschi che falliscono un calcio di rigore son De Panicis. Manoni è in emergenza, tanto che schiera il difensore Di Antonio come centravanti: il ragazzo non segna, ma ad inizio ripresa è suo l’assist per il gol-partita di Franchi. Poi protagonisti diventano i cartellini, con l’arbitro Marchei costretto a tirarli fuori addirittura nove volte, di cui due mostrati a Di Antonio che torna negli spogliatoi poco prima del resto della truppa. Allontanati dalla panchina anche i due allenatori: Ricci prima dell’intervallo e Manoni a inizio ripresa. Il Grottammare ha la possibilità di archiviare la gara quando nella ripresa l’arbitro concede il rigore per un atterramento di Jallow. Il penalty è dubbio, sul dischetto va De Panicis, la palla finisce sul palo e poi sul fondo.

Lo stadio “Pirani” di Grottammare

GROTTAMMARE: Renzi, Ferrari, Lanza, Franchi, Traini, Oresti, Jallow (47’st Bruno), De Cesare, Di Antonio, De Panicis (35’st Orsini), Vallorani. Allenatore: Manoni.

SASSOFERRATO GENGA: Latini, Petroni (28’st Gubinelli), Cicci (40’st Zucca), C. Ruggeri, Corazzi, Monno, Salvatori (40’st Morra), Gaggiotti, Piermattei (28’st Ciccacci), Calvaresi, S. Ruggeri. Allenatore: Ricci.

Arbitro: Marchei di Ascoli.

Rete: 7’st Franchi.

Note: spettatori circa 100. Espulsi gli allenatori Ricci (43’pt) e Manoni (13’st) e Di Antonio (48’st) per doppia ammonizione. Ammoniti: Corazzi (S), Petroni (S), Monno (S), Traini (G), De Cesare (G), Latini (S), Morra (S). Angoli 5-3 per il Sassoferrato Genga. Recupero 2’+5′.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X