facebook rss

Raid ladreschi nella notte,
depredate aziende e abitazioni

JESI - I ladri cercavano solo denaro, colpite aziende della zona Zipa
venerdì 8 Marzo 2019 - Ore 10:38
Print Friendly, PDF & Email

I ladri hanno rovistato negli uffici di Gianangeli

di Talita Frezzi

Ladri acrobati e a caccia di denaro hanno tenuto sotto scacco le aziende della zona industriale Zipa di Jesi, visitate nottetempo. Almeno cinque quelle prese di mira, quasi tutti capannoni industriali privi di sistemi d’allarme o di telecamere.
I ladri sono penetrati da “Gianangeli”, un’azienda specializzata nella produzione di scocche per sedili di autobus, in via Brodolini 1. Dopo aver forzato una porta antipanico si sono introdotti all’interno, hanno rovistato negli uffici ma non c’erano soldi quindi sono scappati con due giubbotti. Nella vicina torneria “Mt” di Ivano Verdolini srl, in via Pasquinelli 11, hanno addirittura scardinato una finestra e fatto un buco sul muro per arrivare agli uffici. «Si sono serviti di un piede di porco per rompere la finestra sulla sala mensa e di un cacciavite che poi hanno abbandonato, per scardinare un pannello e fare un buco sul muro – commenta la moglie del titolare – ci siamo accorti in un primo momento proprio dal cacciavite a taglio che non è nostro ed era stato appoggiato su un bancone. Ce l’abbiamo ancora qui… ma non teniamo oggetti di valore o soldi, sono scappati a bocca asciutta solo che ci hanno fatto molti danni!».

Il buco nel muro alla Mt di Verdolini

Un bottino di appena 70 euro quello racimolato alla “Officina Mazzoni Rettifiche” in via don Angelo Cappannini 6, dove i ladri per entrare nell’edificio si sono arrampicati e hanno divelto due finestre.
Sono fuggiti facendo un buco nella rete della recinzione da dove sono sgattaiolati alla vicina “Bru.Co. dolciaria” srl di via don Battistoni, dove con le stesse modalità sono riusciti a portar via appena un centinaio di euro di fondo-cassa.
Bel bottino invece da “Simonetta Factory store”, via Belardinelli 10, dove i ladri sono scappati con 600 euro. Colpita anche un’abitazione situata in largo Due Querce a Monsano. I ladri sono riusciti a scappare con gioielli in oro per un valore di svariate migliaia di euro. Indagini dei Carabinieri chiusi nel più stretto riserbo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X