facebook rss

Osimo, ammessi tutti i candidati:
tour de force con giallo finale
per la commissione elettorale

AL VOTO - I lavori sono terminati stamattina alla 5 e mentre i componenti uscivano sono stati sorpresi dentro il palazzo comunale due sconosciuti poi fuggiti per i vicoli del centro storico. Ecco l'ordine delle liste
domenica 28 Aprile 2019 - Ore 19:20
Print Friendly, PDF & Email

La commissione elettorale circondariale, stanotte nella Sala Maggiore del comune di Osimo  durante l’estrazione di simboli e nomi dei candidati in corsa per le Amministrative del 26 Maggio nella città dei senza testa, a Filottrano, Agugliano e Polverigi

 

E’ terminata stamattina alle 5 la maratona per l’ammissione delle candidature elettorali della commissione circondariale riunita nel municipio di Osimo. Il tour de force era iniziato ieri pomeriggio, sabato 27 aprile, alle 15 e si è chiuso con un giallo. Mentre i componenti della commissione scendevano le scale prima dell’alba hanno visto sgattaiolare fuori dall’atrio delle statue acefale due giovani con zainetti in spalla. Alla richiesta diretta («che ci fate qui?») di giustificare la loro presenza nelle stanze del palazzo comunale a quell’ora i due sconosciuti si sono dati alla fuga per i vicoli del centro storico di Osimo. Il fuori programma ha costretto gli impiegati comunali a tornare negli uffici per controllare dopo un veloce inventario che non mancasse nulla.

Il quadro esposto nella Sala Vivarini di palazzo comunale, con i nomi di tutti i sindaci eletti dal Dopoguerra a oggi

Il sorteggio effettuato per l’assegnazione di simboli e nomi delle Comunali di Osimo dalla commissione, ha stabilito, dopo la mezzanotte di ieri, che aprirà la scheda elettorale Achille Ginnetti candidato sindaco, nell’ordine, delle liste ‘Osimo futura’ e ‘Progetto Osimo’. Al secondo posto gli elettori troveranno invece il simbolo della Lega e il nome di Alberto Maria Alessandrini, al terzo Dino Latini, il candidato delle Liste civiche che, secondo l’estrazione, apriranno l’elenco con ‘Osimo civica’, ‘Uniti per Latini’, ‘Noi azzurri per Latini’ , ‘Patto sociale per Osimo’, ‘Su la testa’ e ‘Green’. Il quarto posto è andato invece al simbolo del M5S e al candidato sindaco David Monticelli, il quinto al sindaco uscente di Osimo, il democrat Simone Pugnaloni con le sue liste, nell’ordine: ‘Energia nuova’, ‘Pd’, ‘Ecologia e futuro’, ‘Popolari uniti per Osimo’ e ‘OsiAmo’. In penultima posizione sulla scheda elettorale comparirà Maria Grazia Mariani con il simbolo di ‘Difendi Osimo’ e in ultima Fabio Pasquinelli, sindaco sostenuto da ‘Territorio Comunità’

Nella seduta fiume, la commissione presieduta dal vice prefetto Michele Basilicata, ha inoltre vagliato le condizioni di eleggibilità dei 400 candidati consiglieri. Non sono mancati i momenti di fibrillazione per una candidata di una lista civica che si era dimenticata di firmare uno dei fogli di accettazione della candidatura, o per il simbolo di un partito presentato negli incartamenti in fotocopia bianco-nero, quindi senza i colori descritti per legge invece negli allegati e ancora per un altro simbolo di una lista civica che nella descrizione faceva riferimento a un colore per lo sfondo ma invece nel disegno grafico me presentava un altro. Questioni che sono state subito definite secondo le disposizione della normativa elettorale. Tutti i nomi presenti nelle 17 liste depositate sono stati pertanto ammessi. Adesso si attende la pubblicazione all’albo pretorio delle liste e dei preventivi delle spese elettorali dei singoli candidati. Al vaglio della commissione anche le liste elettorali dei comuni di Filottrano, Agugliano e Polverigi al rinnovo del sindaco e del consiglio comunale.

Filottrano, escluso candidato della lista “La mia città” «Pronto il ricorso»

Comunali di Osimo, sette sindaci alla sfida e un esercito di candidati: le liste

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X