facebook rss

Vincerà Latini o Pugnaloni?
Ecco come cambia
la composizione della Sala Gialla

OSIMO - Nella ricerca delle alleanze per vincere al ballottaggio, Achille Ginnetti con una valigia di oltre 2000 voti sarà l'ago della bilancia. Se si apparentasse con il sindaco democrat , passerebbe dall'unico seggio già conquistato sul campo con le preferenze degli elettori ad ottenere 3-4 consiglieri in Consiglio comunale
martedì 28 Maggio 2019 - Ore 13:06
Print Friendly, PDF & Email

La Sala Gialla, l’aula consiliare di Osimo (foto d’archivio)

 

Se la sfida tra i due candidati sindaci Dino Latini e Simone Pugnaloni è ancora aperta a incognite in vista del ballottaggio, meno incerta sarà la composizione del nuovo consiglio comunale di Osimo. Sono 24 i seggi della Sala Gialla: 15 destinati alla maggioranza, 9 alle minoranze. L’ipotesi del nuovo parlamentino osimano, dopo il responso delle urne al primo turno può già essere tracciata sulla scorta delle preferenze acquisite che dovrà essere però riequilibrato dal filtro della parità di genere che garantisce 8 seggi alle donne. I consiglieri che entreranno nell’aula consiliare sono i primi eletti nelle liste che, grazie alla preferenze ottenute, hanno superato lo sbarramento. Potrebbe però cambiare la mappa dei seggi un eventuale apparentamento siglato per il ballottaggio. Achille Ginnetti, che ha conquistato il terzo gradino del podio nella corsa a sindaco, ad esempio, può essere considerato l’ago della bilancio in questa seconda fase. I suoi oltre 2000 voti non possono che far gola a Simone Pugnaloni per superare l’avversario Dino Latini al voto del prossimo 9 Giugno. Se Ginnetti accettasse di apparentarsi potrebbe triplicare il numero dei seggi che spettano alla sua lista nella Sala Gialla. Un seggio l’ha già conquistato sul campo al primo turno. Un consigliere che Progetto Osimo porterebbe comunque a casa in entrambe le ipotesi di vittoria dei 2 sfidanti, ma in caso di alleanza ufficiale con Pugnaloni la lista di Ginetti conquisterebbe 3 se non 4 seggi nella Sala Gialla ceduti dal Pd per garantire al sindaco democrat il suo sostegno elettorale al ballottaggio. Il beneficio che ne ricaverebbe Achille Ginnetti, in caso di vittoria di Pugnaloni, sarebbe un aumento del suo peso specifico sulle dinamiche della maggioranza perché 4 dei 15 consiglieri sarebbero targati Progetto Osimo.  Sul versante opposto Dino Latini potrebbe ancora pescare voti nell’area della Lega, di Difendi Osimo e (qualcuno non esclude) persino in casa di Territorio Comunità. La situazione è quindi ancora fluida e in divenire ma è già possibile tracciare le due ipotesi di composizione della nuova Sala Gialla sulla scorta dei voti ottenuti dalla singole liste, secondo i criteri del metodo D’Hont.

Dino Latini segue lo spoglio delle schede dalla sede elettorale delle Liste civiche (foto Domenico Cappella)

 

Se vincerà la sfida del secondo turno DINO LATINI (34,95% preferenze 7000) con lui entreranno in maggioranza nell’emiciclo:

4 consiglieri di Patto Sociale

4 consiglieri di Su la Testa

3 consiglieri di Uniti per Latini

2 consiglieri di Noi Azzurri

1 consigliere di Green

1 consigliere di Osimo Civica

 

Sui banchi di minoranza invece siederanno

5 consiglieri del Pd

1 consigliere di Energia Nuova

1 consigliere di Progetto Osimo (Ginnetti)

1 consigliere del M5S

1 consigliere della Lega

Simone Pugnaloni ieri pomeriggio nella sede elettorale di piazza Marconi durante lo scrutinio in attesa dei risultati

 

Se invece vincerà SIMONE PUGNALONI (28,74% preferenze 5755) sui banchi di maggioranza siederanno:

9 consiglieri del Pd

3 consiglieri di Energia Nuova

1 consigliere di Ecologia e Futuro

1 consigliere di Popolari Uniti per Osimo

1 consigliere di OsiAmo

 

Sui banchi di minoranza siederanno invece :

2 consiglieri di Patto Sociale

2 consiglieri di Su La Testa

1 consigliere di Uniti per Latini

1 consigliere di Noi Azzurri

1 consigliere di Progetto Osimo (Ginnetti)

1 consigliere del M5S

1 consigliere della Lega

Una sfida che si rinnova, Latini: «Noi primo movimento di Osimo» Pugnaloni: «Lui il passato, noi giovani»

Osimo, la rivincita di Latini al ballotaggio con il 34,95% Pugnaloni lo insegue al 28,74%

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X