facebook rss

Unesco Creative Conference,
ecco gli “Shopper assistant”

PROGETTO creativo per il commercio e la città, l’idea di Confcommercio Marche Centrali: alcuni studenti del Morea Vivarelli, nell’ambito dell'alternanza Scuola-Lavoro, supporteranno i turisti presenti a Fabriano nei giorni dell’evento
venerdì 7 Giugno 2019 - Ore 16:08
Print Friendly, PDF & Email

 

Il direttore di Confcommercio Imprese per l’Italia Marche, Massimiliano Polacco

 

“Shopper assistant” per i turisti e i partecipanti all’Unesco Creative Conference che animerà Fabriano nei giorni dal 10 al 15 giugno di quest’anno. E’ l’idea di Confcommercio Marche Centrali che, nell’ambito degli eventi organizzati per la manifestazione, ha pensato di coinvolgere, attraverso l’alternanza Scuola-Lavoro, alcuni allievi dell’istituto Turistico Morea Vivarelli dimostratosi molto attento e ricettivo alla proposta grazie in particolare alla sensibilità del preside Emilio Procaccini e del suo staff di professori. Gli eventi in programma si concentreranno dal 10 al 15 giugno ma è probabile, e certamente auspicabile, che ospiti e turisti resteranno a Fabriano, e nei dintorni della città della carta, più a lungo ed avranno pertanto la possibilità di sfruttare la permanenza per visitare le attività economiche del territorio e fare acquisti. Per incentivare e rendere lo shopping ancora più interessante, e consentire ai delegati Unesco e turisti di conoscere le particolarità dei nostri prodotti, Confcommercio Marche Centrali ha pensato di creare un gruppo di studenti, con ottima conoscenza dell’inglese, che possano fare da “Shopper assistant”ai turisti presenti in quei giorni a Fabriano dall’8 al 16 Giugno. Per “Shopper assistant”, si intende la possibilità di accompagnare i turisti per i negozi del centro e offrire loro un supporto in lingua per i loro acquisti. Con questa idea si vuole declinare al meglio la creatività nel nostro territorio coinvolgendo le scuole, a cui va un ringraziamento così come all’amministrazione comunale per il supporto in particolare quello logistico. I ragazzi che avranno l’occasione di sperimentare l’importante fase commerciale del contatto con la clientela avranno come punto di appoggio un locale nel centro storico messo a disposizione dall’amministrazione comunale. L’Associazione Commercianti del Centro Storico partecipa entusiasta all’iniziativa e gli esercizi aderenti saranno riconoscibili dal logo “Shopper Assistant” nelle vetrine. L’iniziativa sarà inoltre promozionata da Radio Gold in qualità di media partner di questa e di altre iniziative da realizzare a breve.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X