facebook rss

Il vescovo Mosciatti in Ferrari
all’autodromo di Imola

IL SACERDOTE, nativo di Matelica ed ex parroco di Sassoferrato, da sabato scorso guida la comunità spirituale della città emiliana e domenica ha accolto l'invito del presidente e fatto visita al circuito intitolato a Enzo e Dino Ferrari
Print Friendly, PDF & Email

Il neo vescovo di Imola, mons. Giovanni Mosciatti in pista (foto pagina fb Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola)

 

Che fosse un vescovo ‘rock’, lo avevano già intuito i fedeli dopo la cerimonia dell’ordinazione episcopale quando, sabato pomeriggio, si è esibito sul palco con la sua band. Ma oltre ad essere ‘rock’ si è dimostrato anche ‘sprint’  il sarcedote nativo di Matelica, ex parroco di Sassoferrato, ed ora nuovo vescovo di Imola. Ieri mattina su invito del presidente Uberto Selvatico Estense, mons. Giovanni Mosciatti, infatti, ha visitato l’’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, considerato un’icona della sua nuova città ed è salito anche su una ‘testa rossa’ per una driving experience in pista, come testimoniano le foto ufficiali.

Abbraccio corale per il vescovo Mosciatti: i fedeli in chiesa con magliette a tema

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X