facebook rss

Vespucci, boom di visitatori:
superate le 5mila presenze
Un giorno in più per ammirarla

ANCONA - Visto il grande afflusso di persone, la Marina Militare ha deciso di far proseguire le visite anche domani pomeriggio. La nave più bella del mondo partirà martedì 8 ottobre. Oggi sono salite a bordo 5200 persone
domenica 6 Ottobre 2019 - Ore 13:08
Print Friendly, PDF & Email

di Federica Serfilippi (foto di Giusy Marinelli)

E’ Vespucci mania. Un successo di pubblico consolidato giorno dopo giorno per la nave più bella del mondo, ormeggiata da venerdì alla banchina San Francesco del porto antico. Un successo tale che la Marina Militare, visto il grande afflusso e l’organizzazione del sistema istituzionale, ha deciso di prorogare di un giorno le visite.  La nave si potrà vedere anche domani, lunedì 7 ottobre, nel pomeriggio.

La Vespucci al tramonto

Dunque, il veliero a tre alberi lungo quasi 100 metri salperà martedì mattina e non più domani come previsto dall’iniziale programma. Confermato il servizio di bus navetta gratuito per il porto Antico da parte del Comune di Ancona e Conerobus in collegamento con i parcheggi di piazza Ugo Bassi e degli Archi. I bus navetta saranno operativi dalle 15 alle 19,30 e partiranno da piazza Ugo Bassi e dal parcheggio di Tavernelle. Invariate le modalità di accesso dei visitatori a piedi all’area del porto antico. Intanto, la giornata di oggi ha fatto registrare il boom di visitatori: 5200 persone, secondo le stime della Marina Militare, hanno potuto godere delle bellezze della Vespucci. Sono arrivati visitatori da ogni parte delle Marche, ma anche dalle regioni limitrofe. Lunghe le code per arrivare all’ingresso della nave, con attese di anche due ore. Da venerdì, proprio come era successo tre anni fa, è scattata la caccia al selfie perfetto. Sia in prossimità della banchina, che a bordo del veliero. In questi giorni, il porto è stato teatro di un’affluenza continua, anche nelle ore notturne per ammirare le luci della bandiera tricolore proiettate dalla Vespucci. Con il boom di presenze, quest’oggi, non sono neanche mancate scene di sosta selvaggia, con auto parcheggiate un po’ ovunque, soprattutto a ridosso della zona portuale. La giornata di arrivo alla Vespucci ha coinciso proprio con il 4 ottobre, giorno in cui si celebra la festa del Santo d’Assisi, Patrono d’Italia. A bordo della nave scuola, è stato presentato  il bozzetto del bassorilievo, dedicato a San Francesco e ispirato da un’idea artistica di monsignor Spina che sarà installato sulla banchina San Francesco, a lui intitolata il primo settembre durante la Festa del mare. L’immagine rappresenta San Francesco a bordo di un’imbarcazione che parte da Ancona, porta d’Oriente. Lancia una colomba come simbolo di pace e di incontro con l’altro e con la natura. Un’immagine che è anche un invito all’apertura a un’umanità di pace.

(ultimo aggiornamento alle 22,18)

Amerigo Vespucci show, in fila per ore per visitare il gioiello dei mari (Foto)

In arrivo la Vespucci: gli orari di visita e le navette per raggiungere il porto

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X