facebook rss

Al via la Mostra micologica
al chiostro di San Venanzio

FABRIANO - La organizza da domani a domenica il Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese, previsti anche convegni e la presenza degli artisti di InArte intenti a dipingere le bellezze fungine esposte
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Domani, 19 ottobre e domenica 20 a Fabriano, presso il chiostro della cattedrale di San Venanzio si terrà la trentatreesima edizione della Mostra Micologica Fabrianese che, storicamente, risulta tra le prime rassegne del genere tenutesi in Italia e dove sarà possibile ammirare le innumerevoli specie fungine delle nostre montagne. L’organizzazione sarà curata dal Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese, il quale, lo scorso anno, è riuscito ad esporre più di 250 specie diverse di funghi (di cui alcuni non comuni o raramente trovati nelle nostre zone), con un ampio successo di visitatori. Anche quest’anno, nella mattina di sabato 19, dopo il “taglio del nastro” che avverrà alla presenza delle autorità locali, sarà effettuata un’escursione libera e aperta a quanti vorranno prendervi parte insieme all’A.Mi. Umbria (coordinamento associazioni micologiche umbre) che aderiranno e saranno ospiti della rassegna fabrianese. La mostra sarà ad ingresso libero e rimarrà aperta dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 20 sia nella giornata di sabato sia in quella di domenica.

«Si ringrazia la comunità parrocchiale di San Venanzio per la disponibilità degli spazi concessi e l’Unione Montana dell’Esino-Frasassi per il rilascio di alcuni speciali e temporanei permessi “didattici” per la raccolta di funghi anche velenosi. – commenta Gabriele Spinaci del Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese – La manifestazione avrà il patrocinio del Comune di Fabriano, si svolgerà nell’ambito e in collaborazione con le altre iniziative de “Lo Spirito e la Terra” e sarà anche arricchita da una speciale esposizione di bonsai allestita e curata dal Dott. Severi Bruni Moreno. Inoltre, il Parco naturale regionale Gola della Rossa e di Frasassi presenterà ai visitatori della mostra le bellezze del nostro territorio e, infine ma non ultimo, saranno proiettati in continuazione i video naturalistici dell’ente Parco stesso con quelli personalmente realizzati e gentilmente messi a disposizione di Fabrizio Moscè».

Nella giornata di sabato 19 saranno presenti alcuni artisti ospiti di InArte per dipingere le bellezze fungine esposte alla Mostra, mentre, domenica alle ore 18, presso il chiostro di San Venanzio, il micologo David Monno, parlerà de “I funghi magici”. Anche questi appuntamenti saranno ad ingresso libero e tutti, appassionati, curiosi o semplici amanti della natura, sono invitati a partecipare e a portare esemplari fungini. «Il Gruppo Micologico Naturalistico Fabrianese – chiude Spinaci- invita i soci a cogliere l’occasione della visita alla Mostra per rinnovare la propria annuale adesione e ringrazia quanti hanno permesso la realizzazione dell’addizionale pesca di raccolta fondi a copertura delle spese organizzative più quanti sottoscriveranno nuove tessere». (info: Gruppo Micologico Fabrianese su facebook.).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X