facebook rss

Aggressione con la candeggina,
51enne rintracciata sul treno
e portata in carcere

FALCONARA - La donna aveva tirato la sostanza a un commerciante la sera del 15 ottobre in piazza Garibaldi. I carabinieri l'hanno rintracciata a Foligno: «Almeno per qualche giorno dormirò al caldo»
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Aggressione con la candeggina in piazza Garibaldi: 51enne bulgara rintracciata sul treno e portata in carcere. Le manette per la donna, senza fissa dimora, sono scattate per atti persecutori  e tentata deformazione dell’aspetto della persona con lesioni permanenti al viso, nuova fattispecie di reato introdotta dalla legge del ‘Codice Rosso’. Una volta ammanettata, mentre era su un convoglio diretto a Foligno, la straniera ha detto ai militari della Tenenza di Falconara: «Almeno per un po’ mangerò e dormirò al caldo». L’aggressione era avvenuta la sera dello scorso 15 ottobre. Il volto di un commerciante, che la donna conosceva, era stato raggiunto da una gettata di varechina che aveva causato  un’ustione di primo grado con  lesioni guaribili in 25 giorni. La donna, fermata subito dai carabinieri, era stata denunciata in stato di libertà. Il quadro probatorio ha portato gli investigatori, attraverso il pm Daniele Paci, a formulare una richiesta di custodia cautelare in carcere. Ieri, il provvedimento è stato firmato dal gip Sonia Piermartini.  Verificata l’irreperibilità dell’indagata, i carabinieri hanno iniziato a cercare la donna, localizzandola inizialmente a Perugia, mentre si accingeva a prendere un treno regionale con destinazione nel Folignate. A quel punto i militari hanno raggiunto in tarda serata il treno in una delle fermate intermedie, salendo a bordo del convoglio ed intercettando la donna all’ultimo vagone. Nel frattempo, chiesto il supporto dei militari dell’Arma di Foligno,  la ricercata è stata rintracciata fuori dallo scalo ferroviario folignate e tratta in arresto. La bulgara è stata trasferita nel carcere di Perugia, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’interrogatorio di garanzia.

Aggredisce un uomo con la candeggina, follia in piazza Garibaldi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X