facebook rss

‘We will rock you’,
parte dalla Fenice il nuovo tour
con i successi dei Queen

EVENTI - Il 31 ottobre e il primo novembre a Senigallia torna l'opera rock che celebra la band inglese capitata da Mercury
Print Friendly, PDF & Email

We will rock you

 

Giovedì 31 ottobre e venerdì 1 novembre si alzerà il sipario sulla nuova stagione di prosa del Teatro La Fenice. A dare il via a questo nuovo viaggio teatrale come da tradizione sarà il musical, da anni punta di diamante della stagione di Senigallia. Dopo l’incontenibile successo cinematografico di Bohemian Rhapsody, il biopic musicale più visto di sempre, vincitore di 4 premi Oscar e due Golden Globe, la musica dei Queen invade anche i teatri. Doppia replica, quindi, per We Will Rock You – il musical, per il quale il Teatro La Fenice è residenza di riallestimento. Prodotto da Ben Elton, in collaborazione con Roger Taylor e Brian May dei Queen, “We Will Rock You” mette in scena 24 tra i maggiori successi della mitica rock band inglese, eseguiti rigorosamente dal vivo da un’eccezionale band formatasi per l’occasione. L’attenta rivisitazione e implementazione del testo originale, tradotto da Raffaella Rolla, a cura della regista Michaela Berlini, del direttore artistico e vocale Valentina Ferrari e del produttore Claudio Trotta hanno conferito allo show motivi di gradimento e interesse da parte di un pubblico estremamente transgenerazionale, valorizzando i contenuti e evidenziando l’attualità di temi quali il bullismo, l’istruzione, il riscaldamento globale, l’omologazione culturale e oppressiva presenza quotidiana della rete nella vita di tutti. Lo spettacolo ha debuttato nel 2002 a Londra e rientra nella Top 10 degli show più longevi nella storia del West End, con oltre 8 milioni di spettatori, 2700 performance e 12 anni consecutivi di rappresentazioni. In Italia è arrivato per la prima volta nel 2009, al Teatro della Luna di Milano, a fine 2018 è tornato sulle scene con un’edizione completamente rinnovata, ottenendo un grandissimo riscontro di pubblico e critica e ora è pronto per un nuovo tour nazionale, con il ritorno di Martha Rossi nei panni di Scaramouche (era stata scelta per questo ruolo già nel 2009 proprio da Brian May); Luca Marconi vestirà i panni di Galileo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X