facebook rss

Al via la stagione teatrale delle Muse
Nuovi servizi per gli spettatori

ANCONA - Domani l'apertura con 'Il Maestro e Margherita' di Michail Bulgakov con Michele Riondino e per la regia di Andrea Baracco. Tra le nuove opportunità, il baby sitting e le convenzioni con i parcheggi limitrofi
Print Friendly, PDF & Email

 

Al via la stagione teatrale 2019-20 di Ancona, 11 spettacoli in abbonamento (8 alle Muse e 3 al Teatro Sperimentale) tra grandi allestimenti, titoli importanti, attori tra i migliori del panorama nazionale, produzioni e prime nazionali. La scelta degli spettacoli propone un’ampia panoramica di attori e registi di diverse generazioni, con testi che vanno dal classico al contemporaneo strizzando l’occhio ai grandi autori, ai best seller, spaziando dal musical alla commedia fino ai più noti e amati artisti/autori internazionali. Tra gli attori vedremo: Franco Branciaroli, Neri Marcorè, Michele Riondino, Lucia Mascino, Paolo Conticini, Luca Ward, Arturo Cirillo, Valentina Picello, Riccardo Buffonini, Vinicio Marchioni, Giuseppe Zeno, Arianna Scommegna, Filippo Dini, Valerio Binasco, Milvia Marigliano, Brenno Placido, Natalino Balasso. La programmazione di teatro si arricchisce durante la stagione di ulteriori 3 appuntamenti fuori abbonamento: La Gioia della Compagnia Pippo Delbono il 17 novembre alle 20,45 in esclusiva regionale, al Teatro delle Muse, Daniele Gaglianone presenta il suo spettacolo scritto e diretto assieme a Evandro Fornasier Cinque minuti di gazzarra il 31 gennaio e 1 (alle 20) e 2 febbraio (alle 16.30) alla Sala Melpomene del Teatro delle Muse e Marco Baliani presenta in esclusiva regionale il suo nuovo spettacolo Una notte sbagliata con la regia di Maria Maglietta il 4 aprile al Teatro Sperimentale.

Una scena di Il Maestro e Margherita

Dal 31 ottobre al 3 novembre al Teatro delle Muse apre il cartellone Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov con la riscrittura di Letizia Russo e la regia di Andrea Baracco.  In scena una compagnia di undici attori: Michele Riondino nel ruolo di Woland e Francesco Bonomo (Maestro/Ponzio Pilato), Federica Rosellini (Margherita) e con Giordano Agrusta (Behemoth), Carolina Balucani (Hella / Praskov’ja / Frida), Caterina Fiocchetti (Donna che fuma / Natasha), Michele Nani (Marco l’Ammazzatopi / Varenucha), Alessandro Pezzali (Korov’ev), Francesco Bolo Rossini (Berlioz / Lichodeev / LeviMatteo), Diego Sepe (Caifa / Stravinskij / Rimskij), Oskar Winiarski (Ivan / Jeshua); scene e costumi Marta Crisolini Malatesta, luci Simone De Angelis, musiche originali Giacomo Vezzani. La produzione è del Teatro Stabile dell’Umbria.  Quest’anno sono attivi dei nuovi servizi per gli spettatori: in occasione delle quattro repliche del primo spettacolo saranno consegnate agli abbonati le nuove Marche Teatro Card ORO con ancora più vantaggi rispetto agli scorsi anni, riservati esclusivamente agli abbonati. Gli abbonati non presenti potranno ritirare la nuova Card in biglietteria a partire da mercoledì 6 novembre. Lo spettatore non abbonato, munito di biglietto, potrà invece richiedere gratuitamente la MT Card a punti. Per una sosta più conveniente sono state attivate delle convenzioni con i parcheggi Traino (Mobilità&Parcheggi) e Stamira (Best in Parking). Per una mobilità sostenibile in collaborazione con Conerobus/Atma, durante l’anno saranno attivate iniziative di collaborazione per favorire la mobilità con il trasporto pubblico. Parte anche un servizio di baby sitting in collaborazione con Generali Agenzia Corso Mazzini 7 il servizio è gratuito su prenotazione, per bambini dai 3 ai 10 anni. Il servizio è a cura della Ludoteca La luna ai bambini. Per prenotazioni e ulteriori informazioni: 071 2070238.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X