facebook rss

Ragazzino precipitato dal tetto,
restano gravi le sue condizioni

ANCONA - Prognosi ancora riservata per il 12enne falconarese che lunedì pomeriggio ha sfondato un lucernario dell'Auchan. Da questa mattina è in sala operatoria per ridurre le fratture agli arti inferiori
Print Friendly, PDF & Email

Il punto dove è caduto il 12enne

 

Restano gravi, ma stabili, le condizioni del 12enne falconarese che lunedì pomeriggio è caduto dal  un lucernario del tetto del centro commerciale Auchan. La prognosi è ancora riservata. Da questa mattina, il minore sta affrontando un delicato intervento chirurgico al Salesi per cercare di ridurre le fratture agli arti inferiori. Al termine dell’operazione, tornerà nel reparto di Rianimazione Pediatrica dell’ospedaletto. Non è comunque non pericolo di vita. Non lo è mai stato, nonostante la caduta violenta sul pavimento della galleria del centro commerciale della Baraccola. Sul caso sta indagando la polizia che ha già inviato un’informativa alla procura, la quale potrebbe aprire un fascicolo ipotizzando il reato di lesioni colpose. C’è da capire anzitutto come il minore – che lunedì era alla Baraccola con alcuni coetanei e l’educatore della comunità che frequenta – possa essere arrivato sul lucernario, in una zona interdetta al pubblico. L’area era ben segnalata? C’erano tutti i dispositivi di sicurezza tali da evitare l’ingresso nella parte vietata? Come mai si è sfondata la botola in plexigass? Sono tutte domande che potrebbero trovare una risposta se la procura stabilisse la sussistenza dei presupposti per eseguire tutti gli accertamenti del caso.

Ragazzino precipitato dal tetto, la prognosi è riservata

Sale con gli amici sul tetto e precipita nel centro commerciale: grave un 12enne (Foto)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X