facebook rss

Paolo Soprani, un nuovo volume
per il centenario della scomparsa

CASTELFIDARDO - Il libro, in italiano e inglese, testimonia il patrimonio culturale e l'esempio umano dell'imprenditore fondatore dell'industria della fisarmonica. Sarà presentato mercoledì 18 dicembre a Palazzo Raffaello di Ancona
Print Friendly, PDF & Email

L’ìimprenditore Paolo Soprani

 

Sono passati cento anni dalla scomparsa del fondatore dell’industria della fisarmonica  di Castelfidardo, Paolo Soprani ed era necessario fare un punto con una nuova pubblicazione, che mettesse insieme gli eventi e il racconto di una vita unica nel panorama dell’identità creativa ed imprenditoriale della storia marchigiana. L’amicizia ultratrentennale tra Nazzareno Carini e Vincenzo Canali ha generato l’idea di confezionare un libro in doppia lingua (italiano e inglese) che testimoniasse il patrimonio culturale e l’esempio umano di Paolo Soprani. Una squadra di professionisti e di sostenitori si è messa al lavoro per realizzare l’opera, sotto il patrocinio della Regione Marche e del Comune di Castelfidardo e con l’impegno editoriale della Tecnostampa di Recanati. Il volume si compone di tre parti: l’idea, la leggenda e l’uomo, impreziosite da immagini e pensieri di importanti amanti del mantice. L’appuntamento per la presentazione è mercoledì 18 dicembre, alle ore 12, presso la Sala Raffello della Regione Marche in via Gentile da Fabriano 9 ad Ancona. Il volume sarà successivamente disponibile presso la libreria Aleph di Castelfidardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X