facebook rss

Minardi in isolamento volontario:
«E’ per precauzione, sto bene»

COVID-19 - Il vice presidente del Consiglio regionale ha deciso di restare nella sua casa di Fano perché il 3 marzo ha avuto a che fare con una persona risultata positiva al coronavirus: «Coloro che sono stati in contatto con me negli ultimi giorni non dovranno sottoporsi ad alcuna misura precauzionale»
Print Friendly, PDF & Email

 

Renato Claudio Minardi

 

Claudio Minardi, vice presidente del Consiglio regionale, ha deciso volontariamente e in via precauzionale di auto isolarsi nella sua casa di Fano. La decisione nasce dal fatto che ha saputo che martedì scorso (3 marzo) è entrato in contatto, anche se in modo minimo, con una persona risultata positiva al tampone del coronavirus.

«Ho segnalato il caso e ho seguito per prevenzione e correttezza verso gli altri, sin da subito, le indicazioni previste dalle misure adottate dal ministero della Salute e dalla Regione Marche – spiega in una nota – Sto bene e non presento alcun sintomo ma è assolutamente necessario seguire regole semplici di prevenzione per contenere la diffusione del contagio, al fine di tutelare la salute di ognuno. Coloro che sono stati in contatto con me negli ultimi giorni non dovranno sottoporsi ad alcuna misura precauzionale. Lo dovrebbero fare volontariamente anche le altre persone che si trovano nella mia stessa situazione», conclude Minardi.

 

</

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X