facebook rss

Addio a Stefano Marangoni,
pubblicitario e dj per passione

FABRIANO - Si era trasferito da anni a Senigallia ed è morto stamattina a 61 anni all'ospedale 'Profili'. Domani i funerali in forma ristretta per le disposizioni sul lockdown
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Marangoni

 

 

Popolo della notte e mondo dell’intrattenimento dei locali in lutto per la scomparsa di Stefano Marangoni.  Aveva lavorato come  titolare di un’agenzia di pubblicità, direttore marketing in riviste di moda e custome, e per passione come dj e addetto alla pubbliche relazioni nell’organizzazione di concorsi di bellezza, anche come gestore di un locale da ballo e di un ristorante. Se n’è andato a 61 anni stamattina all’ospedale di Fabriano ‘Engles Profili’,  sua città natale, dove era ricoverato, consumato in poco tempo da una malattia incurabile. Da molti anni Marangoni aveva lasciato l’entroterra montano per trasferirsi a vivere a Senigallia dove aveva dato forma ed espressione a tutte le sue attività. In queste ultime settimane di sofferenza  è stato attorniato dall’affetto della compagna e dei cugini. Stamattina alla notizia della sua scomparsa i social sono stati invasi da ricordi, foto e messaggi affettuosi. I funerali si svolgeranno in forma privata e ristretta per le misure di contenimento sociale previste dal lockdown, domani, 30 marzo alle ore 15, al cimitero di Santa Maria di Fabriano dove sarà sepolto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X