facebook rss

Prosegue la raccolta fondi
per l’Inrca e l’ospedale Salesi

ANCONA - L'ha avviata a sostegno delle due realtà sanitarie la Fiduciaria Marche
Print Friendly, PDF & Email

I medici dell’Inrca

 

 

La Fiduciaria Marche, istituzione che gestisce e tutela i capitali di famiglie, aziende e società garantendone la perfetta legalità e trasparenza nella riservatezza e nella sicurezza di ogni operazione economica e finanziaria, ha attivato una raccolta di Fondi da destinare a chi più ha bisogno con un’ottica di investimento in progetti futuri di sanità e salute, ricerca e acquisto attrezzatura ospedaliera. «Dopo attenta analisi sia a livello nazionale che regionale,- spiegha una nota ufficiale – la scelta sui beneficiari dell’operazione è caduta su due istituzioni sanitarie marchigiane, ma di rilevanza nazionale e prestigio internazionale. Il Covid 19 ha colpito tutte le fasce d’età, ma le persone con più fragilità, indifese e spesso incapaci di reagire perché spesso sole o non aiutate dalle famiglie, sono gli anziani e i bambini. Due sono le realtà che si occupano di questo che sono l’Inrca, Istituto nazionale di ricerca e cura per Anziani, Irccs riconosciuta dal ministero per i suoi progetti di carattere scientifico; e l’ospedale pediatrico Salesi di Ancona, fondato nell’aprile del 1900, struttura ospedaliera pediatrica dell’Azienda Ospedali Riuniti».

Il conto corrente su cui versare il contributo per chi volesse contribuire a sostenere la lotta contro il Coronavirus è il seguente

IBAN: IT65 E053 8502 6000 0000 0001 893

Banca Popolare Puglia e Basilicata Agenzia di Ancona

Intestato a: Fondo Fiduciaria Marche per la lotta contro Covid-19

causale: sostegno a Progetti contro il Coronavirus

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X