facebook rss

«Una morte assurda, vogliamo la verità»
Appello a ‘Chi l’ha Visto’
della madre di Manuel Giovannelli

IL CORPO del veterinario di 42 anni, originario di Corinaldo e scomparso in circostanze misteriose dopo un turno di notte, è stato trovato in mare a Malta lo scorso 6 marzo. «Non crediamo al suicidio, mio figlio voleva comprarsi una casa» ha ricordato
Print Friendly, PDF & Email

Manuel Giovannelli

 

Ha lanciato un appello per far luce sulla morte del figlio, ieri sera dagli schermi di ‘Chi l’ha Visto?’, la madre di Manuel Giovannelli.

Anna, la madre del veterinario Manuel Giovannelli

Il corpo del veterinario originario di Corinaldo, scomparso dalla sua casa a Malta, era stato trovato a marzo in mare sotto una scogliera e la sua auto abbandonata a più di 12 chilometri di distanza. Giovannelli, 42 anni, parlava 10 lingue – ha sottolineato la conduttrice del programma di Rai Tre, Federica Sciarelli – e il governo maltese lo inviava come delegato a Bruxelles.«Mio figlio lavorava come veterinario per il governo ed è scomparso in circostanze misteriose dopo un turno di notte lo scorso 3 marzo, un mercoledì, ed è stato trovato in mare venerdì 6 marzo sera. – ha ricordato la madre Anna – In un primo momento era stato detto che Manuel si fosse suicidato ma sono stata io stessa a smentire questa ipotesi perché la notte prima della sua scomparsa Manuel ha chattato con me su messenger ed era tranquillo. Altra cosa strana è che mio figlio si è collegato con qualcuno su messenger la notte di quel mercoledì alla 2.44. Vogliamo sapere la verità su questa morte assurda. Manuel voleva tornare a casa e stava mettendo i soldi da parte per comperare una casetta nelle campagne del Lazio. Di questo abbiamo parlato quella notte in chat. Ci sono tanti aspetti che vorremmo mettere a fuoco su questa morte assurda, grazie a chi vorrà darci una mano».

Tragedia a Malta, trovato senza vita il veterinario Manuel Giovannelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X