facebook rss

Dramma a Serradica: scivola dalle scale,
batte la testa e muore a 40 anni

FABRIANO - La donna stava lavorando come badante a casa di una coppia di ultra 80enni, quando ieri pomeriggio è inciampata sui gradini. Inutili i soccorsi del 118 e dei carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Scivola dalle scale, batte la testa e muore poco dopo. Il dramma si è consumato nel tardo pomeriggio di ieri in un’abitazione di Serradica, frazione di Fabriano. La donna, F.B., una 40enne di origine romena, svolgeva lavoro come badante in quella casa, a servizio di due coniugi ultra 80enni. Secondo quanto verificato dai carabinieri di Fabriano, giunti sul posto insieme ai mezzi del 118, la collaboratrice della coppia fabrianese intorno alle 19 stava scendendo la rampa di scale che collega il piano superiore a quello inferiore dell’immobile, quando, per cause accidentali, sarebbe inciampata e sarebbe scivolata sui gradini. Una caduta improvvisa che l’ha strappata alla vita prematuramente. Il certificato di morte del medico del 118 avrebbe accertato che battendo con violenza il capo, la donna si sarebbe procurata un trauma vertebrale e di conseguenza  le si sarebbe fermato il cuore. Inutili tutti i soccorsi sanitari. Stando alla ricostruzione dell’incidente fatta dai militari, si sarebbe trattato, insomma, di una tragica fatalità. Scioccati i datori di lavoro, marito e moglie  che avevano regolarmente assunto la 40enne per essere assistiti nelle incombenze quotidiane. La salma, su disposizione della procura, è già stata restituita ai familiari per la sepoltura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X