facebook rss

Sirolo, ombrelloni e alberghi sold out:
un fine settimana da tutto esaurito

TURISMO - «L’estate è partita in ritardo ma è piena di soddisfazioni per tutti gli operatori» sostiene il sindaco Filippo Moschella. Da stamattina i volontari di Anc accolgono i turisti anche al Passo del Lupo, spiegando a centinaia di persone perché il sentiero che conduce alla Spiaggia delle Due Sorelle è interdetto da molti anni
Print Friendly, PDF & Email

Le verifiche in spiaggia a Sirolo

 

 

A Sirolo continuano incessanti i controlli su tutte le spiagge per garantire la sicurezza di tutti i bagnanti. Da oggi i componenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri hanno iniziato ad accogliere e assistere i turisti anche al Passo del Lupo, spiegando a centinaia di persone perché il sentiero che conduce alla Spiaggia delle Due Sorelle è interdetto da molti anni. In spiaggia, invece, altri componenti dell’associazione hanno assistito tutti i bagnanti, mentre la Polizia Locale ha espletato controlli, chiedendo principalmente di visionare la prenotazione dello spazio pubblico effettuata tramite l’app Sirolo Spiagge. Fino a questo momento non sono state contestate violazioni delle norme.

I cartelli che infornano i turisti sui pericoli dei sentieri

Gli operai comunali, inoltre, hanno installato dei pannelli in tutti gli stupendi stradelli che conducono al mare, per informare i bagnanti circa l’obbligatorietà di avere la prenotazione dello spazio nella spiaggia libera prima dell’arrivo. Per il sindaco Filippo Moschella le verifiche, ormai giornaliere, «serviranno a garantire i distanziamenti imposti dalla Regione Marche e dal Governo, ma, soprattutto, a dare serenità e sicurezza alle migliaia di turisti che frequentano la Perla dell’Adriatico e le sue spiagge, compresa quella della Due Sorelle». Moschella, in merito alle presenze turistiche, precisa che «dopo la massiccia campagna pubblicitaria effettuata nelle fiere internazionali del turismo e la specifica pubblicità su Facebook della ditta Studio Ottozero, che sta seguendo la riqualificazione del sito turistico www.turismosirolo.it e di quello istituzionale, si sta registrando il tutto esaurito in quasi tutte le strutture ricettive sirolesi. Insomma, un’estate partita in ritardo ma piena di soddisfazioni per tutti gli operatori».

Sirolo, spiagge affollate e assembramenti: più controlli e maxi multe

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X