facebook rss

Restyling muro di via del Golfo:
modifiche alla viabilità

NUMANA - Dal 27 gennaio fino al termine dei lavori la circolazione che interessa il tratto stradale anche di via Litoranea fino all’Hotel Numana Palace seguirà percorsi alternativi
Print Friendly, PDF & Email

La litoranea di Numana

 

A partire da mercoledì 27 gennaio a Numana inizieranno i lavori di ristrutturazione del muro di contenimento presente in via del Golfo, nei pressi dell’Hotel Scogliera. «Per circa un mese e comunque fino alla chiusura del cantiere, la circolazione che interessa il tratto stradale di via del Golfo e via Litoranea fino a circa l’Hotel Numana Palace subirà modifiche» fa sapere il sindaco Gianluigi Tombolini. Sarà vietata la circolazione per tutti i veicoli provenienti da via Litoranea, in via del Golfo, direzione Centro Storico, dal tratto compreso dall’incrocio con l’antiporto fino all’intersezione con via Flaminia. E’ comunque garantito l’accesso al Porto e la relativa uscita in direzione sud. Sarà inoltre vietata, per gli stessi motivi, la circolazione per gli autocarri, autoarticolati, autosnodati, autobus e comunque di tutte le categorie superiori a quelle M1 (autoveicoli) in via Flaminia a partire dall’intersezione con via Avellaneda, fatta eccezione per gli autocarri con peso inferiore a 3,5 non autorizzati al transito per sole consegne nel tratto intercluso fino all’incrocio con via Montalbano. Cambia anche il tragitto che dovranno seguire gli autobus da e per Ancona: da Marcelli a via Bologna, via Del Conero (nuova Fermata provvisoria Piazzale Adriatico), Sp 1, Via Circonvallazione Conero (nuova Fermata provvisoria Ponte S. Anna), via Avellaneda, via Flaminia; da Sirolo a via Flaminia, via Avellaneda, via Circonvallazione Conero (nuova Fermata provvisoria Ponte S. Anna), Sp 1, Via Del Conero (nuova Fermata provvisoria Residence Conero 2), via Bologna. «Ci scusiamo per il temporaneo disagio alla circolazione e provvederemo a collocare nei luoghi di interesse adeguata ed esplicativa cartellonistica stradale» garantisce Tombolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X