facebook rss

«Una residenza per anziani
all’ex ospedale Muzio Gallo»

OSIMO - Il sindaco SImone Pugnaloni si fa promotore del progetto e convocherà un comitato invitando «i tre presidenti delle residenza per anziani osimane a unire professionalità e risorse per chiedere all'Asur di poter utilizzare la struttura della frazione di Villa. Il Recovery Fund è un'opportunità da cogliere»
Print Friendly, PDF & Email

L’ex ospedale Muzio Gallo di Osimo, un cantiere abbandonato

 

 

C’è un futuro per l’ex ospedale Muzio Gallo di Osimo. A ipotizzarlo dopo tanti progetti pensati nel corso degli  anni per riqualificare il cantiere incompiuto della struttura sanitaria di Villa è il sindaco Simone Pugnaloni. «È il tempo giusto per iniziare a costruire un progetto di valorizzazione dell’Ex Muzio Gallo. – spiega in un post il primo cittadino di Osimo – Gli anziani hanno sempre piu’ bisogno di assistenza, occorre abbattere le lunghe liste di attesa nelle case di riposo della nostra città. Creerò un comitato promotore convocando i tre presidenti delle case di riposo osimane per unire professionalità e risorse per chiedere all’Asur di poter utilizzare la struttura della frazione di Villa. Una nuova residenza per anziani gestita in maniera unitaria dal sodalizio delle tre istituzioni gia’ presenti ad Osimo con il sostegno dell’Amministrazione comunale. Un investimento importante che vedra’ prendere forma un’opera sociale di alta qualita’ con un immenso parco verde che la circonda. Tanti e troppi sono gli anni per i quali la struttura è rimasta in di uso. Esistono oggi risorse pubbliche destinate alla riqualifucazione urbana, una canale prioritario sicuramente è destinato all’edilizia sanitaria. Il Recovery Fund è un’opportunità, va colta nell’immediato».

Ex Muzio Gallo, il sindaco: “E’ naturale che l’Inrca rispetti le volontà della contessa”

Che fine farà l’ex Muzio Gallo? I dubbi del nipote della contessa Ida

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X