facebook rss

Ristrutturazione post sisma
per il Palazzo comunale

CUPRAMONTANA - L'intervento, finanziato con ordinanza del Commissario straordinario, prevede l’adeguamento di tutto l’edificio alla normativa vigente
Print Friendly, PDF & Email

Il palazzo comunale di Cupramontana

Sarà ristrutturato e adeguato alla normative antisismiche il Palazzo comunale di Cupramontana. A seguito dei danni riportati con il sisma del 2016 è stato redatto ed approvato uno studio di vulnerabilità sismica ed un successivo studio di fattibilità tecnico economica del municipio per un importo finanziato complessivo di 2.050.000 euro. «Successivamente – fa sapere il sindaco  Luigi Cerioni è stata indetta una gara di rilevanza europea per l’affidamento dei servizi inerenti la progettazione definitiva/esecutiva. L’incarico è stato aggiudicato alla rappresentanza temporanea professionisti (R.T.P.) avente capogruppo Area Progetto Associati di Perugia. La convenzione è stata firmata il 10 febbraio scorso. Il lavoro, finanziato con ordinanza del Commissario straordinario, prevede l’adeguamento di tutto l’edificio alle vigenti norme relative all’adeguamento sismico. Non possiamo che salutare con soddisfazione il raggiungimento di un obbiettivo che vede la messa in sicurezza del nostro Palazzo comunale, un edificio strategico, simbolo di tutta la comunità cuprense».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X