facebook rss

Lupi sul territorio di Corinaldo,
il sindaco scrive ad Acquaroli

FAUNA - Dopo la segnalazione di alcune aziende agricole, Matteo Principi ha espresso preoccupazione per la presenza degli animali selvatici e per l'incolumità di affronta passeggiate ed escursioni
Print Friendly, PDF & Email

Un lupo (foto d’archivio)

 

 

Il sindaco del Comune di Corinaldo, Matteo Principi ha voluto portare all’attenzione del presidente della Giunta regionale e ai vertici del Servizio Agricoltura, Sviluppo rurale e Pesca delle Marche la presenza accertata di lupi nel territorio corinaldese. Segnalando ciò, ha evidenziato come le imprese agricole siano già state danneggiate per la conseguente perdita di capi e produttività. «Tale presenza è fonte di grave preoccupazione per la popolazione tutta;- la riflessione del primo cittadino corinaldese- sia perché gli animali sono stati avvistati anche in prossimità degli abitati, sia perché i nostri paesaggi di campagna sono abituale meta di passeggiate ed escursioni. È evidente che la presenza indiscriminata e incontrollata di lupi costituisce una minaccia per la “pubblica incolumità” e ciò rende necessario dover ipotizzare un inderogabile ricorso a misure più efficaci di controllo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X