facebook rss

Ancona, un minuto di silenzio
in memoria delle vittime del Covid

LA SINDACA Valeria Mancinelli e il presidente del Consiglio comunale, Tommaso Sanna, hanno commemorato il ricordo di chi non c'è più con un gesto simbolico sul balcone della sala giunta che si affaccia su piazza XXIV Maggio
Print Friendly, PDF & Email

La sindaca Valeria Mancinelli con il presidente del Consiglio comunale Tommaso Sanna

 

 

I Comuni italiani si sono uniti simbolicamente, alle 11 di oggi, con un minuto di silenzio nella giornata dedicata al ricordo delle vittime del Covid. Il sindaco Valeria Mancinelli e il presidente del Consiglio comunale Tommaso Sanna hanno osservato insieme il minuto di silenzio sul balcone della sala giunta che si affaccia su piazza XXIV Maggio, con un gesto simbolico che intendeva riunire tutta la città con le istituzioni, nel ricordo e contemporaneamente nell’impegno e nel profondo senso di responsabilità che in questo momento così difficile investono ogni parte e ogni componente della comunità cittadina, con ruoli diversi, ma tutti ugualmente importanti.«Silenzio, ricordo, commozione e desiderio di futuro. I Comuni italiani – ha scritto il sindaco nel suo profilo Facebook – oggi si uniscono in memoria delle vittime del Coronavirus. La fascia e la bandiera tricolore ci tengono insieme nel cordoglio, nella richiesta forte che rivolgiamo ancora una volta a tutti di rispettare le regole per fermare il contagio. Ci uniscono anche nella richiesta di accelerare in ogni modo il piano vaccinazioni». Quest’ultimo punto è infatti stato ribadito più volte dalla prima cittadina di Ancona negli ultimi giorni come lo snodo fondamentale di questo momento, a garanzia di tutti i cittadini e soprattutto dei più anziani e dei più deboli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X