facebook rss

Si oppone al controllo degli agenti:
«Vi ammazzo uno per uno»

ANCONA - L'uomo, un 46enne, è stato arrestato ieri sera per resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti avevano bussato alla sua porta perchè i vicini avevano segnalato schiamazzi
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Insulti, minacce e il tentativo di dare un pugno a un poliziotto: arrestato un 46enne anconetano. Le manette sono scattate ieri sera in via De Gasperi, nell’appartamento abitato dall’uomo. Ad intervenire sul posto sono stati gli agenti delle Volanti a cui erano stati segnalati schiamazzi e urla provenire dall’appartamento che il 46enne condivide con la compagna. Una volta arrivati nell’abitazione, il 46enne avrebbe perso le staffe, resistendo in ogni modo al controllo degli agenti. «Se vi prendo, vi ammazzo uno per uno» avrebbe detto, cercando anche di colpire un agente con un cazzotto. Questa mattina, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione in questura. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X