facebook rss

Camerano primo Comune
della provincia di Ancona
per percentuale di raccolta differenziata

RIFIUTI – Con il dato record dell '86,42% medio annuo la città si classifica inoltre seconda a livello regionale per lo smaltimento
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno Camerano si contraddistingue per gli ottimi risultati in ambito rifiuti, classificandosi primo dei Comuni della Provincia e secondo a livello regionale per percentuale di raccolta differenziata. Dalla rilevazione dati del 2020, emerge il dato record per Camerano dell’86,42% medio annuo, preceduto dal Comune di Lunano (Pu) con l’86,96% (1474 ab.) e seguito da Visso (Mc) con l’85,46% (1024 ab.). Su scala provinciale si registra invece la posizione di vertice di Camerano seguita dal Comune di Monte San Vito (6876 ab.) con l’84,97% e Castelfidardo (18306 ab.) con l’83,93%.

«Considerato l’ulteriore aumento percentuale di quasi un punto (+0,84%) rispetto all’anno 2019, si auspicava ad una riconferma del primo posto su scala regionale, ma tutto sommato è possibile delineare un risultato più che positivo considerando che dei tre Comuni sul podio siamo quello con con minor rifiuto urbano pro capite e soprattutto che continueremo a beneficiare delle riduzioni del tributo speciale per il deposito in discarica per tutto il 2021. – spiega l’assessore all’Ambiente, Costantino Renato – Nota positiva è anche quella di un incremento generalizzato dei Comuni che hanno una % percentuale più alta di raccolta differenziata rispetto al 2019 (il 70% dei Comuni della Regione ha aumentato la propria % rispetto al 2019, il 50% ha diminuito la produzione procapite di rifiuto, l’84% dei Comuni è sopra la soglia di raccolta differenziata  del 65%), delineando un impegno diffuso da parte di tutti gli attori coinvolti nel processo di gestione del rifiuto».

L’Assessorato all’Ambiente in questi anni ha agito su più fronti, per poter creare delle sinergie positive tra i vari attori e i vari livelli di azione. «Un importante e fondamentale lavoro è stato svolto sia dall’Ambito Provinciale che dalla ditta Rieco che con i propri operatori e referenti hanno dato un supporto notevole per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Amministrazione omunale e per la risoluzione di tutte le problematiche che sono emerse durante l’anno. Questi risultati sono anche la conferma dell’impegno per l’ambiente che i cittadini di Camerano hanno avuto in questi anni. La nostra comunità sta dimostrando che si possono raggiungere importanti traguardi di raccolta nel rispetto dell’ambiente» chiude l’assessore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X