facebook rss

Promozione turistica,
patto tra il Comune di Sirolo
e l’Iis Einstein-Nebbia

ESTATE - L'accordo firmato dal sindaco Moschella e dal dirigente scolastico Lucantoni prevede la nascita di un contact point per la realizzazione di eventi, contest o iniziative formative e culturali
Print Friendly, PDF & Email

da sin. il dirigente dell’IIS Einstein-Nebbia di Loreto Francesco Lucantoni, il sindaco di Sirolo Filippo Moschella e l’assessore al Turismo Barbara Serrani

 

 

Comune di Sirolo e Iis Einstein-Nebbia di Loreto insieme per lo sviluppo del territorio e la valorizzazione turistica. «A Sirolo, grazie alla disponibilità di un locale dell’ex scuola primaria messo a disposizione del Comune, nascerà un contact point dell’istituto Einstein-Nebbia per l’organizzazione di attività turistiche, realizzazione di eventi, contest, iniziative formative, culturali e turistiche. – spiega il sindaco Filippo Moschella – Alcuni spazi saranno adibiti a cucina satellite tecnico-dimostrativa dell’Istituto. Inoltre, sarà creato un infopoint di Estrovagate, la particolarissima Boutique di Viaggi nella quale gli studenti progetteranno esperienze uniche per far vivere territorio». L’Istituto di Loreto metterà a disposizione la propria web tv per format e inserti promozionali delle attività e del territorio. L’accordo è stato siglato martedì 20 aprile tra il sindaco di Sirolo Filippo Moschella, alla presenza dell’assessore al Turismo Barbara Serrani, e il dirigente dell’IIS Einstein-Nebbia di Loreto Francesco Lucantoni. «Questo accordo – sottolinea Filippo Moschella – è il primo nel suo genere sottoscritto dal Comune di Sirolo, ed è fondamentale anche per esplorare, per la prima volta, il settore turistico esperenziale, sempre più ricercato da turisti che vogliono portare a casa non solo souvenir ma soprattutto nuove conoscenze e competenze, specialmente nel settore alimentare di qualità, proprio il settore in cui l’Iis Einstein-Nebbia è imbattibile. Insomma, da oggi il turismo ecosostenibile di qualità per rigenerarsi, che è possibile trovare a Sirolo, si sposa col turismo esperenziale, per permettere ai turisti di portare a casa il totale benessere del corpo e della mente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X