facebook rss

Ubriachi in strada e coprifuoco violato:
raffica di sanzioni

ANCONA - Sono 18 le multe staccate dai carabinieri nel corso del weekend. Nei guai anche una coppia che, sotto l'effetto dell'alcol, infastidiva i clienti di uno stabilimento balneare a Palombina
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri sulla spiaggia di Palombina in una foto d’archivio

 

Violazioni delle norme anti Covid e ubriachi: 18 sanzioni notificate dai carabinieri della Compagnia di Ancona nel corso del weekend.
Intorno alle 21 di sabato i carabinieri sono  intervenuti in uno stabilimento balneare a Palombina dove un 41enne di Falconara, in compagnia di una 46enne della provincia di Macerata, sotto l’effetto dell’alcol ha infastidito ripetutamente diversi clienti. La coppia è stata sanzionata per ubriachezza molesta e una multa di 102 euro ciascuno.
Intorno alle 3, a Gallignano, i carabinieri hanno sorpreso un 40enne cubano e due peruviani di 33 e 26 anni, residenti a Macerata oltre a un dominicano 28enne residente in provincia di Napoli, che stavano rientrando a casa dopo aver trascorso una serata da un loro amico anconetano. Tutti sono stati sanzionati per non aver rispettato il coprifuoco. Un altro intervento è stato eseguito in intorno alle 2 di questa notte lungo corso Carlo Alberto dove un 54enne tunisino e un 30enne bengalese, entrambi residenti in città, sono stati trovati fuori casa senza motivo. Il 54enne è stato anche sanzionato anche per ubriachezza molesta: aveva un tono di voce alterato, alito vinoso, occhi arrossati e pronunciava parole senza senso.
Complessivamente l’attività straordinaria di controllo del territorio ha visto impegnate 18 gazzelle dei carabinieri. I militari dell’Arma hanno identificato 213 persone, controllato 179 veicoli, effettuato 2 perquisizioni personali e 7 interventi per segnalazioni di persone o auto che si spostavano in maniera sospetta, giunte al numero d’emergenza 112. Infine, sono stati 9 gli automobilisti sanzionati per non aver rispettato il codice della strada, che hanno visto complessivamente un importo di 586 euro e la decurtazione di 25 punti dalla patente di guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X