facebook rss

Bivacchi alle scuole Antognini:
allontanate tre persone

ANCONA - La notte appena trascorso ha visto una serie di controlli effettuati in tutta la città dalla polizia e l'ispezione del plesso scolastico di via Bramante all'interno del quale erano stati segnalati alcuni clochard
Print Friendly, PDF & Email

L’ex scuola Antognini (Archivio)

Serata di controlli anche quella di ieri da parte della polizia, come da disposizione del questore Giancarlo Pallini. Iniziati nel primo pomeriggio, sono proseguiti fino a notte inoltrata senza rilevare particolari criticità.
I controlli sono stati successivamente estesi, fino all’alba, all’interno dell’ex scuola Antognini in via Bramante, da tempo abbandonata.
Qui, gli uomini della Squadra Mobile insieme ai colleghi dell’Unità Cinofila hanno fatto ingresso trovando come l’edificio fosse stato trasformato in un rifugio da parte di extracomunitari e senzatetto.
I poliziotti, dopo aver aperto una porta della scuola che un senzatetto aveva chiuso trasformando poi un’aula in una sorta di abitazione privata, hanno trovato tutto l’occorrente per dormire, un vecchio banco che faceva da comodino e altre suppellettili la cui presenza faceva capire come l’aula venisse utilizzata quotidianamente.
All’interno sono stati trovati tre stranieri, tutti nigeriani, accompagnati successivamente in questura per accertamenti più approfonditi. I 3 stranieri si trovano ora a disposizione dell’Ufficio Immigrazione.
Ai controlli avvenuti in città, oltre alla polizia, hanno preso parte anche i carabinieri, la Guardia di Finanza, la Stradale, la squadra del XXIV Reparto Mobile di Senigallia e la Polizia Locale.

La polizia in centro per controlli

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X