facebook rss

Donatella Amodio
prima donna alla guida
del Rotary Ancona Conero

LA NOMINA formalizzata durante la tradizionale cerimonia del "passaggio del martelletto" con il presidente uscente Paolo Pauri al Fortino Napoleonico di Portonovo
Print Friendly, PDF & Email

 

Per la prima volta nella storia del Rotary Ancona Conero sarà una donna, Donatella Amodio, alla guida del Club per l’anno rotariano 2021-2022.

Donatella Amodio e Paolo Pauri

La tradizionale cerimonia del “passaggio del martelletto” si è svolta sabato 19 giugno al Fortino Napoleonico di Portonovo dove il presidente Avv. Paolo Pauri dopo aver illustrato le attività dell’anno rotariano 2020/2021 appena conclusosi con le iniziative di servizio e culturali, ha anche conferito una serie di riconoscimenti a componenti della sua squadra per la qualità e l’impegno del servizio offerto. Quindi il passaggio di consegne alla nuova Presidente, che ha illustrato ai presenti (un centinaio di ospiti tra soci e consorti), distribuiti secondo le vigenti norme anticovid, gli obiettivi dell’anno che sta per avviarsi.«Grazie ai miei predecessori illustri per aver reso questo Club così importante e stimato – ha dichiarato Amodio- il tema dell’anno scelto dal presidente internazionale è “Servire per cambiare vite”, inteso come uno slancio verso il prossimo. Dobbiamo pensare prima agli altri, mettersi nei loro panni e fare qualcosa di concreto per loro. Proprio questo atteggiamento costruttivo di apertura e comprensione verso il prossimo è il messaggio che vorrei arrivasse a tutti voi». Donatella Amodio, figlia dell’indimenticato Past President Gerardo Amodio, è nata ad Arezzo il 2 marzo 1958; coniugata con Daniele Costantino, ha due figlie Francesca e Chiara. E’ stata direttore della Struttura Organizzativa Dipartimentale Gestione del personale presso la Azienda Ospedaliero Universitaria “Ospedali Riuniti di Ancona”. Successivamente Responsabile della Struttura Organizzativa Affari generali e legali, mantenendo sempre l’incarico di direttore di macroarea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X