facebook rss

Rapinò negozio multietnico:
48enne finisce in carcere

FALCONARA - L'uomo, arrestato nel novembre del 2018, dopo un periodo ai domiciliari dovrà finire ora di scontare la pena a Montacuto
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della Tenenza di Falconara (Archivio)

Aveva picchiato e minacciato 2 commercianti bengalesi durante una rapina messa a segno il 15 luglio 2018 all’interno di un negozio alimentari multietnico.
L’uomo, un 48enne rom residente a Villanova, venne arrestato insieme al figlio, 22 enne all’epoca dei fatti, dai carabinieri della Tenenza di Falconara il successivo 27 novembre dopo un’articolata e fitta attività investigativa.
A seguito dell’arresto venne condannato a 4 anni di reclusione e una pena pecuniaria pari a 1.200 euro.
Dopo aver espiato parte della pena in regime di arresti domiciliari con braccialetto elettronico, l’uomo è stato ora rinchiuso nel carcere di Montacuto.
Considerato il periodo di detenzione domiciliare già scontato a partire dal giorno dell’arresto, le porte del carcere per lui torneranno a riaprirsi non prima del 26 novembre 2022, giorno in cui sarà definitivamente espiata la pena.

Picchiano e chiedono il pizzo a un commerciante, in arresto padre e figlio rom

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X