facebook rss

Campetto di via Maratta
ripulito dai volontari
di 2hands Ancona

L'IMPIANTO è stato dotanto anche di contenitori per la raccolta differenziata con banner e stickers. «Ci auguriamo che l'iniziativa crei nelle persone un maggiore senso di responsabilità nei comportanti per la tutela dell’ambiente in cui viviamo» auspica Tommaso Mattia Pretto, il presidente dell'associazione ambientalista
Print Friendly, PDF & Email

I contenitori della raccolta differenziata sistemati a margine del campetto di via Maratta

 

Riqualificazione del campetto dorico di via Maratta, i volontari di 2hands Ancona Odv installano nuovi bidoni, con banner e stickers. «Vista l’incuranza di chi dovrebbe gestirlo sommata a quella di chi ne usufruisce, ci siamo mossi per questa ragione, già dall’inizio di luglio, per riqualificare l’area. – spiega Tommaso Mattia Pretto, presidente dell’associazione ambientalista di Ancona – Grazie alla pulizia a fondo svolta principalmente da Thiago, socio 2hands Ancona e promotore della riqualificazione e la conseguente visita da parte dell’assessore all’ambiente Polenta e un responsabile di Anconambiente, 2hands Ancona è riuscita a portare il servizio “Porta a Porta” al Campetto di via Maratta. Con la collaborazione di Anconambiente, i vecchi bidoni dell’immondizia abbandonati e mal usati sono stati sostituiti da dei nuovi più piccoli per incentivare la corretta gestione dei rifiuti. Il progetto ha visto l’esposizione di un banner che racchiude un messaggio chiaro: avere cura e rispetto del campetto». La gestione “Porta a Porta” della raccolta differenziata dei rifiuti rispetterà gli orari della zona, riportati sul banner e prevede la collaborazione di tutti i giocatori e frequentatori del campetto. L’iniziativa e’ stata implementata in vista dell’evento di streeball “Silverback”, torneo di basket 3vs3 che si e’ svolto il 9-10 luglio, organizzato annualmente dal medesimo brand street wear. «Ci auguriamo che questa ennesima iniziativa crei nelle persone un maggiore senso di responsabilità nei comportanti per la tutela dell’ambiente in cui viviamo» chiude il presidente di 2hands Ancona Odv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X