facebook rss

Evade dai domiciliari:
«Non sopporto più la mia ex compagna»

ANCONA - L'uomo, un 52enne pregiudicato, si è allontanato da casa dopo l'ennesima lite domestica. Rintracciato dai carabinieri, è stato rinchiuso a Montacuto
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Ancona durante un posto di controllo (Archivio)

Pur di non stare in casa insieme alla ex compagna, ha preferito evadere dai domiciliari e farsi arrestare. Protagonista, un 52enne pugliese ma da tempo residente ad Ancona, che nella serata di ieri è stato poi rintracciato e arrestato dai carabinieri del Norm. 
Nel pomeriggio, una pattuglia del Radiomobile era andata nell’abitazione dell’uomo per effettuare il controllo di routine e accertare che il 52enne si trovasse effettivamente ai domiciliari per espiare un provvedimento detentivo fino nel 2023. I militari però non lo hanno trovato e la ex compagna che viveva con lui ha riferito che si era allontanato. Immediatamente sono scattate le ricerche che hanno interessato tutta la zona di Ancona.
E’ intorno alle 22 che l’uomo è stato rintracciato nei pressi di un bar di via delle Ville, nella zona di Collemarino. I carabinieri lo hanno subito raggiunto procedendo poi ad un controllo per quindi accompagnarlo nella caserma di via della Montagnola dove, una volta effettuate tutte le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto.
A seguito della convalida, tenutasi questa mattina in tribunale, il 52enne è stato accompagnato a Montacuto a seguito dell’aggravamento della misura emesso dal tribunale di sorveglianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X