facebook rss

Mancinelli: «Nessun comportamento
scorretto deve rimanere impunito»

ANCONA - Il commento del sindaco alla violenza commessa in piazza del Papa da dieci giovani: «La notizia dell'individuazione dei ragazzi ci interroga e richiede a ciascuno di noi un maggiore impegno sul piano sociale ed educativo»
Print Friendly, PDF & Email

La sindaca Valeria Mancinelli

 

«Apprendiamo dalla questura che sono stati individuati e denunciati 10 ragazzi che hanno scatenato il 20 agosto una rissa in piazza del Papa con il ferimento di un ragazzo e di una ragazza estranei alla rissa. Grazie al lavoro investigativo e alle telecamere di videosorveglianza abbiamo nomi e cognomi dei responsabili anche di questo brutto episodio. La collaborazione tra prefettura, questura, polizia locale e Comune è stata sempre massima e continueremo a lavorare per garantire la sicurezza in città. Potenzieremo il sistema di videosorveglianza estendendolo nelle zone ancora poco coperte. La notizia dell’individuazione dei ragazzi, se da un lato suscita soddisfazione perché nessun comportamento scorretto e delinquenziale deve restare impunito, dall’altro ci interroga e richiede a ciascuno di noi un maggiore impegno sul piano sociale ed educativo». E’ la riflessione del sindaco Mancinelli sulla maxi rissa che lo scorso 20 agosto ha coinvolto due gang. Dieci ragazzi sono stati individuati e denunciati dalla Squadra mobile per rissa. Sequestrati anche un coltello e uno spray al peperoncino.

Da Torino ad Ancona per risolvere gli sgarri sui social: dieci denunce per rissa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X