facebook rss

Paola Pennacchietti
tra gli ignoti di Amadeus

TV - La direttrice dell'Accademia di Danze Ottocentesche di Ancona ieri sera ha partecipato al programma 'I Soliti Ignoti' di Rai Uno che ospitava come concorrente la giornalista Paola Ferrari
Print Friendly, PDF & Email

Paola Pennacchietti sotto i riflettori de ‘I soliti Ignoti’ nella puntata di ieri sera su Rai Uno

 

«Buonasera, mi chiamo Paola, ho 60 anni e vengo da Ancona». Si è presentata così al pubblico del Teatro delle Vittorie di Roma e ad Amadeus ieri sera, durante la puntata de ‘I soliti Ignoti’.

Paola Pennacchietti

Paola Pennacchietti, direttrice dell’Accademia di Danze Ottocentesche, si è messa sotto i riflettori in costume d’epoca e nelle vesti di ‘Ignoto numero 6’ nello studio dove viene trasmesso il programma di Rai Uno. E Paola Ferrari, la giornalista della Domenica Sportiva e di  90esimo minuto che era l’ospite- concorrente del game show condotto da Amadeus per devolvere il montepremi in beneficenza a Terres des Hommes, è stata chiamata a sciogliere il rebus. La Paola  anconetana ballava il valzer, amministrava condomini, costruiva microspie o era un ufficiale di campo di basket? La Ferrari non ha avuto dubbi dopo aver ricordato i suoi trascorsi sul palcoscenico di ‘Ballando con le stelle’ e la sua eliminazione della gara per le difficoltà di tenere la postura con la schiena dritta proprio mentre ballava il valzer. Ha così fatto salire il suo montepremi di 3mila euro. A Paola Pennacchietti invece il programma ha regalato una piccola vetrina di notorietà. Prima dei saluti Amadeus ha infatti lanciato una clip con le immagini del corpo di ballo dell’Accademia di Danze Ottocentesche tra gli applausi del pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X