facebook rss

Sassoferrato, strade chiuse per cantieri:
il tir tradito dal navigatore
finisce in un viottolo sterrato (Video)

I VIGILI del fuoco questa mattina hanno soccorso l'autista moldavo del mezzo pesante che dall'area industriale della Berbentina aveva deviato sulla stradina, essendo preclusa al transito la Sp 16 come la Sp 48 entrambe per lavori di sistemazione ai ponti
Print Friendly, PDF & Email

 

I Vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina intorno alle 8.50 in una traversa della Sp 16 sul territorio di Sassoferrato, chiusa causa lavori sul ponte, per portare i soccorsi a un autoarticolato in panne su una strada sterrata.

Il mezzo pesante bloccato sulla strada sterrata di Sassoferrato

L’autista del mezzo pesante, un moldavo, aveva seguito le indicazioni del navigatore satellitare che, data la chiusura della Sp 48 e la Sp 16, precluse entrambe al transito per la sistemazione di ponti, gli suggeriva di attraversare la zona industriale Berbentina e di imboccare una stradina secondaria che ben presto si è trasformata in viottolo di campagna. La squadra dei vigili del fuoco di Fabriano ha trainato il mezzo pesante con la pala gommata,  in dotazione al parco mezzi,  dalla strada sterrata alla strada principale asfaltata  consigliando all’autista di seguire il tragitto con direzione Genga lungo il percorso  che passa davanti alle Grotte di Frasassi. Ancora disagi, quindi, sulla rete stradale di Sassoferrato, nevralgica per l’intera area montana, perchè interessata dai cantieri.

 

Bus con gli studenti a bordo finisce sulla banchina stradale: intervengono i Vigili del fuoco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X