facebook rss

Open Day vaccinale a Montorso:
somministrate 842 dosi,
«solo 350 ai lauretani e me ne scuso»

LORETO - Dopo le proteste, nel consueto video messaggio del lunedì, il sindaco Moreno Pieroni ha analizzato la gestione della giornata di vaccinazioni che ieri ha richiamato circa 3000 persone anche da fuori regione
Print Friendly, PDF & Email

La gente in fila al Centro Giovanni Paolo II, trasformato in hub vaccinale

 

«Va fatta un riflessione importante su come ieri è stato gestito l’Open Day: doveva essere dedicato solo a noi lauretani ma che la Regione, per tutta una serie di motivi, ha inserito la data nei propri siti. Abbiamo avuto una presenza massiccia di persone arrivate da tutte le Marche e anche da fuori regione». Il sindaco di Loreto, Moreno Pieroni, nel consueto video messaggio del lunedì, questa sera si è scusato con i concittadini che non sono riusciti a ottenere la somministrazione del vaccino ieri al Centro Giovanni Paolo II di Montoro. Non sono mancate le proteste e le polemiche per l’organizzazione del secondo vax day -dalla mattina al pomeriggio-  nell’hub temporeaneo di Montorso, dove alle ore 11 di ieri  era già stata esaurita la distribuzione dei biglietti numerati per accedere nella struttura.

Pieroni ha voluto, intanto, ringraziare i medici e gli infermieri, i volontari della Protezione civile e della Cri, Carabinieri e Polizia locale che hanno garantito la sicurezza e il rispetto delle norme anti-Covid. «Siamo arrivati a contare quasi a 3000 presenze durante la giornata. – ha sottolineato il sindaco – E’ stata una giornata che sicuramente non ha dato le giuste soddisfazioni a noi lauretani, per questo me ne scuso. La mia idea era quella di organizzare un Open Day solo per i cittadini di Loreto. Ma alla fine il senso di solidarietà e di appartenenza della nostra città in un contesto più ampio come quello della regione può farci sentire comunque soddisfatti. Ieri sono state effettuate 842 vaccinazioni, delle quali circa 350 ai lauretani. Questo ci fa riflettere sullo sforzo messo in campo da sanitari e volontari». Moreno Pieroni ha anche ricordato che i numeri del contagio a Loreto oggi sono raddoppiati rispetto a 7 giorni fa. Nella città mariana alla data odierna sono segnalati 280 casi positivi contro i 146 della scorsa settimana e 301 persone in quarantena contro le 174 del dato precedente.

 

Vaccini, assalto anche a Loreto: coda dall’alba all’Open Day Già esauriti i ticket per entrare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X